Salerno, nuovo bando per buoni spesa Covid: domande dal 12 Gennaio

Al beneficio potranno accedere tutti i residenti con ISEE uguale o inferiore a 10mila euro

Redazione Irno24 24/12/2021 0

Con la determina di approvazione n. 5514/2021, è stato pubblicato il nuovo bando per i buoni spesa. Il Comune di Salerno ha indetto un avviso pubblico per l'assegnazione di buoni spesa a favore di persone in condizione di bisogno a seguito dell'emergenza sanitaria.

Al beneficio potranno accedere tutti i cittadini residenti a Salerno in possesso di ISEE del nucleo familiare, ordinario o corrente, in corso di validità alla data di presentazione della domanda (12/01/22), uguale o inferiore alla soglia di € 10.000. La domanda è in forma di dichiarazione sostitutiva di Atto di Notorietà ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 445/2000.

La domanda va compilata e presentata esclusivamente attraverso il form predisposto on line, che sarà disponibile a partire dalle ore 12.00 del 12/01/22 e fino alle ore 12.00 del 14/02/22 sul sito del comune di Salerno accedendo ai servizi on-line – emergenza covid-19, così da garantire ai cittadini la possibilità e il tempo necessario per richiedere o aggiornare l'ISEE e dare massima diffusione all’iniziativa.

IL BANDO COMPLETO

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 28/12/2020

Giornata della Trasparenza, questionario online della Provincia

La Provincia di Salerno ha previsto una Giornata della Trasparenza online, avviando una consultazione pubblica, a partire dal 28 dicembre 2020 e fino all’8 gennaio 2021, mediante la somministrazione di un questionario per coinvolgere in maniera interattiva tutti, cittadini e stakeholders, sulle tematiche della trasparenza e della performance dell'Ente.

“L’emergenza epidemiologica da Covid - dichiara il Presidente Strianese - ha ridisegnato i luoghi di incontro della Pubblica Amministrazione con i cittadini, anche in virtù del DL semplificazioni. È in corso un periodo di grande ripensamento organizzativo, che vede la dematerializzazione di processi e documenti, oltre che di spazi che diventano sempre più virtuali.

Le Giornate della Trasparenza, previste dalla normativa, sono una valida opportunità per promuovere la cultura della trasparenza, della legalità e dell’integrità come introdotte dal D.lgs. n. 150/2009 e dal D.lgs. n. 33/2013. E permettono alla PA di dialogare con i cittadini, rendendoli partecipi all’azione amministrativa, in attuazione di uno dei principi fondamentali dell’Unione Europea, che è quello della cittadinanza attiva.

Grazie al supporto del Segretario Generale provinciale, Pasquale Papa, che è il Responsabile della Trasparenza dell’Ente, quest’anno si è deciso di pubblicare online un questionario quale strumento di consapevolezza civica e di percezione dell'attività amministrativa da parte del cittadino”. Il questionario una volta compilato andrà trasmesso entro l’8 gennaio all’indirizzo mail formazionerisorseumane@provincia.salerno.it.

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/11/2021

Strianese: "Come siamo ripartiti dopo il terremoto '80 così dobbiamo farlo ora"

Era il 23 novembre 1980 e alle 19.34,53 una scossa di 90 secondi cancellò dalla carta geografica interi paesi seminando distruzione e morte, colpendo un’area di 17.000 chilometri che andava dall'Irpinia al Vulture, a cavallo delle province di Avellino, Salerno e Potenza.

Sono passati 41 anni dal quel terremoto che ha segnato in maniera indelebile i territori di Campania e Basilicata, seppellendo intere famiglie. Circa 3.000 i morti e un danno economico di oltre 26 miliardi di euro. In provincia di Salerno il bilancio ufficiale delle vittime fu di 674 morti e di 2.468 feriti, con interi paesi falcidiati.

“Oggi - dichiara il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese – la capacità che abbiamo avuto di risollevarci da quel terribile momento ci deve guidare a rialzarci da un’altra ferita profonda: una pandemia che ha fatto vittime innocenti, che ha distrutto un tessuto sociale ed economico, sulla quale quindi siamo chiamati tutti a intervenire con grande responsabilità. Come siamo ripartiti dopo il terremoto del 1980 così dobbiamo ripartire ora.

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) affida a Province e Comuni il compito di programmare e gestire gli interventi che verranno finanziati per i territori. Ognuno di noi con il proprio ruolo, è chiamato in causa. Dobbiamo lavorare tutti compatti non solo per tutelare la salute pubblica dei nostri cittadini, ma per il futuro e il bene comune di donne e uomini, di lavoratori e famiglie. Abbiamo superato un terremoto terribile che ha segnato la nostra storia, sono fiducioso che sapremo ricostruire e risollevarci anche dalla pandemia, a sostegno delle nostre comunità. Noi come Provincia di Salerno ci siamo”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/11/2020

Emergenza ossigeno, chi ha bombole vuote a casa le riporti in farmacia

Rilanciamo nuovamente l'appello dell'Asl Salerno, che nei giorni scorsi era stato fatto proprio e condiviso da numerosi Sindaci della Valle dell'Irno. "Invitiamo chi avesse in casa bombole di ossigeno vuote o inutilizzate a riportarle presso la farmacia dove sono state ritirate".

La situazione sanitaria in Campania, nonostante una leggera flessione dell'aumento dei contagi da Covid, è tuttora molto delicata; gli ospedali sono allo stremo e in particolare le bombole di ossigeno sono introvabili, dunque è indispensabile recuperarne quante più è possibile.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...