Salerno, tavolo in Prefettura sul trasporto pubblico in vista del ritorno a scuola

Fra le ipotesi il "Noleggio con Conducente" per assicurare servizi aggiuntivi

Redazione Irno24 27/08/2020 0

Si è insediato stamane, 27 agosto, il “tavolo permanente” costituito dal Prefetto di Salerno Francesco Russo per affrontare il tema del trasporto pubblico locale in vista della prossima riapertura delle scuole e della necessità di riorganizzare i servizi di trasporto tenendo conto dell’incremento di passeggeri e nel rispetto delle misure anti-Covid.

Il confronto ha visto coinvolti tutti i principali interlocutori: la Regione, rappresentata dal Presidente della IV Commissione Trasporti Luca Cascone, il Comune e la Provincia e di Salerno - presenti il Sindaco Napoli, accompagnato dal Comandante della Polizia Municipale Vecchione, e il Dirigente del settore Viabilità della Provincia Ranesi - i vertici aziendali di BUSITALIA, SITA, COSAT e SCAI-Gruppo Buonocore e le Organizzazioni Sindacali di categoria FILT-CGIL, FIT-CISL, UIL-Traporti, UGL e FAISA-CISAL.

In un clima di serena collaborazione e con l’obiettivo comune di non lasciarsi trovare impreparati nelle prossime settimane, le aziende che gestiscono i servizi di trasporto e le sigle sindacali hanno espresso la comune preoccupazione dovuta all’incertezza per la ripresa delle attività didattiche. In particolare, è emerso che la provincia di Salerno ha fatto registrare, in tempi recenti, un notevole incremento nei flussi di studenti che si muovono quotidianamente, anche da province confinanti come l’area napoletana/vesuviana, in direzione degli Istituti scolastici e dei principali Atenei campani, con il raggiungimento, in tempi ante-Covid, della soglia di “pieno carico” sugli autobus.

Pertanto, qualora le attività scolastiche/universitarie dovessero riprendere con le ordinarie modalità, potrebbero verificarsi delle difficoltà per le aziende nel soddisfare la domanda pienamente e senza disagi all’utenza.

Al riguardo, il Presidente Cascone, nel sottolineare come il tema sia oggetto di costante confronto in sede di Conferenza Stato-Regioni, dove si stanno formulando diverse ipotesi per consentire la ripresa in sicurezza delle attività didattiche - tra le quali la possibilità di avvalersi del “Noleggio con Conducente” (NCC) per assicurare servizi di trasporto aggiuntivi, differenziare gli orari di ingresso/uscita nelle scuole, utilizzare dei “separatori” all’interno dei bus per rispettare il distanziamento sociale - ha assicurato la massima attenzione e disponibilità della Regione sull’argomento, preannunciando una prossima riunione con i gli Enti Locali, le Aziende e le Organizzazioni sindacali.

Il Sindaco Napoli, a proposito della diversificazione degli orari di accesso alle scuole, ha ampliato l’oggetto della discussione estendendolo anche agli orari di accesso agli uffici/luoghi di lavoro e alla necessità di conciliare i diversi aspetti per venire incontro alle esigenze dei nuclei familiari. Il Prefetto Russo, nel raccogliere i contributi dei presenti, ha sottolineato che “sin dalla ripresa delle attività produttive nella fase 2 dell’emergenza Covid il tema dei trasporti ha rappresentato uno degli argomenti più complessi da affrontare.

Ora, nell’imminenza del nuovo anno scolastico, occorre adottare tutte le misure necessarie a garantire una gestione controllata sia dei flussi di viaggiatori, attraverso l’introduzione di sistemi di prenotazione, sia degli orari di accesso alle scuole e agli uffici pubblici”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 28/04/2020

Incontro in Prefettura con i rappresentanti delle categorie acconciatori, estetisti e barbieri

Il Prefetto di Salerno ha incontrato oggi, in videoconferenza, il Presidente provinciale della Confederazione Nazionale dell'Artigianato, Lucio Ronca, ed il Responsabile regionale della categoria acconciatori e barbieri, Sergio Casola, che hanno evidenziato le difficoltà economiche in cui versa l'intera categoria a causa della chiusura delle attività commerciali resasi necessaria per contenere la diffusione del virus Covid-19.

All'incontro hanno partecipato anche il rappresentante dell'ANCI Campania e Sindaco di Pollica, Stefano Pisani, ed il Comandante provinciale della Guardia di Finanza, Gen. Danilo Petrucelli. Attraverso i rappresentanti dell'associazione, l'intera categoria degli acconciatori, barbieri ed estetisti ha voluto lanciare, attraverso il Prefetto, un appello al Governo per scongiurare che la prosecuzione della chiusura degli esercizi possa cagionare ulteriori perdite economiche al settore.

Il fermo delle attività ha, peraltro, comportato - hanno evidenziato i rappresentanti di categoria - l'emersione del fenomeno dell'abusivismo anche in tale ambito. Il Prefetto ha assicurato che inviterà Sindaci e Forze di Polizia ad effettuare mirati controlli affinché venga garantito, anche in tale contesto, il rispetto delle disposizioni emergenziali e vengano sanzionate le condotte di chi, non in regola, continua a svolgere attività.

Il rappresentante dell'ANCI Campania ha manifestato la disponibilità a sottoporre tali esigenze alla task force regionale, chiedendo alle associazioni di categoria di elaborare, in attuazione del Protocollo sottoscritto dal Governo con le parti sociali il 24 aprile scorso, un documento contenente le misure da adottare negli ambienti di lavoro per la ripresa in sicurezza delle attività.

"Bisogna fare squadra - ha sottolineato il Prefetto - istituzioni e società civile devono lavorare in sinergia per porre freno all'abusivismo". Al termine dell'incontro, è stata data assicurazione ai rappresentanti di categoria che le richieste di anticipare la riapertura delle attività professionali verranno sottoposte all'attenzione della task force regionale e del Governo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/09/2020

Salerno, su nave diretta in Marocco la Polizia recupera Caterpillar rubato

La Polizia di Salerno ha recuperato e sottoposto a sequestro una macchina operatrice di ingente valore, un Caterpillar 962 G, provento di furto. In particolare, gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, nel corso di ordinaria attività di controllo del territorio, a seguito di chiamata al 112, sono intervenuti al porto commerciale di Salerno dove veniva segnalata la presenza del mezzo, denunciato rubato.

Gli operatori hanno accertato che l’escavatore era stato già imbarcato sulla nave “Grande Costa d’Avorio” in procinto di salpare per Casablanca. Di concerto con il Comandante, gli agenti sono saliti a bordo della nave e hanno individuato il veicolo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/10/2021

Salerno, dal 22 al 24 Ottobre festeggiamenti per San Demetrio

Dal 22 al 24 Ottobre, a Salerno, festeggiamenti in onore di San Demetrio Martire, come ha ricordato nei giorni scorsi il nuovo parroco don Rosario Petrone. Venerdì 22 alle ore 19, Messa celebrata nella chiesa di San Demetrio da don Flavio Manzo, direttore della Caritas Diocesana di Salerno, con la partecipazione dei senza fissa dimora e dei volontari della mensa San Demetrio;

il 23 alle ore 19, messa celebrata da don Antonio Romano, Vicario Episcopale per la Carità, con la partecipazione dei bambini del Catechismo e delle famiglie; il 24, alle ore 10, benedizione dei luoghi di ristoro del Dopolavoro Ferroviario, struttura nei pressi alla chiesa di San Demetrio in Via Dalmazia; alle 11, messa celebrata da don Petrone; alle 19, messa celebrata dall'Arcivescovo Bellandi, con la partecipazione dei ferrovieri.

Per quanto riguarda il programma civile, il Dopolavoro ospiterà tornei di tennis, padel e calcetto; la sera del 23, dopo la messa delle ore 19, festa comunitaria nel cortile parrocchiale. Tutti gli eventi avranno luogo nel rispetto delle norme anti Covid.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...