Sessa: "Troppa gente in giro sul nostro territorio, non va bene"

Il primo cittadino di Fisciano stigmatizza i comportamenti irresponsabili

Redazione Irno24 28/04/2020 0

"Ho la netta sensazione - scrive il Sindaco di Fisciano, Sessa - che le nuove disposizioni governative e regionali non siamo state ben comprese. C’è sul nostro territorio troppa gente in giro, non va bene. Ad oggi, gli spostamenti devono avvenire per sole ragioni di necessità e con l’uso dell’autocertificazione.

Solo con la fase 2 che inizierà il 4 Maggio ci si potrà spostare fuori città, oltre che per ragioni di necessità, per andare a far visita a congiunti. I controlli saranno ancora più rigorosi. L’emergenza sanitaria non è finita, il Covid-19 puó ancora fare molti danni se non assumiamo atteggiamenti responsabili".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 17/01/2020

Con "ScanPlace" alla scoperta di Fisciano via smartphone

Presso il Comune di Fisciano, si è tenuta la conferenza di presentazione del progetto "ScanPlace". Sono intervenuti il Sindaco, Vincenzo Sessa, il consigliere comunale Nicola Prudente e il programmatore della piattaforma, Alfonso Graziano.

Il Sindaco ha dichiarato: "Continuiamo nel solco dello sviluppo turistico del nostro territorio e questo è un ulteriore passo per migliorare sempre di più l'attività turistica della città. ScanPlace è un progetto che prevede l'installazione di cartelli dinanzi alle attrazioni della nostra città provvisti di QR code, per cui sarà possibile visionare ed ascoltare le descrizioni dei nostri monumenti, corredate da foto e video".

Il consigliere Prudente: "ScanPlace è una piattaforma turistica multilingue, abbiamo pensato quindi di rendere fruibili i nostri beni culturali. Con una semplice cuffia sarà possibile imparare viaggiando, ascoltando le informazioni del luogo che si sta visitando".

Graziano ha spiegato come utilizzare ScanPlace: "Chi si trova davanti ad una installazione convenzionata non dovrà fare altro che aprire il sito scanplace.org e puntare la fotocamera dello smartphone verso il QR code presente sull’installazione. Si aprirà la pagina con tutte le informazioni del luogo che si sta visitando, nella propria lingua. Grazie all'ausilio di un paio di cuffiette si potrà ascoltare il testo in 5 lingue diverse, si potranno visualizzare anche delle immagini e compiere un tour virtuale con l'aiuto di Street View".

foto tratta dalla pagina facebook del Comune di Fisciano

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/04/2021

Inserimento lavorativo detenuti, "La Solidarietà" di Fisciano stipula convenzione

Stipulata una Convenzione tra l’Associazione di Volontariato “La Solidarietà” di Fisciano e il Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, rappresentate dal Consiglio Regionale della Campania nella persona del responsabile di settore, nell’ambito del progetto “Liberi Fuori” relativo all’orientamento e all’inserimento lavorativo delle persone attualmente detenute presso gli istituti circondariali di S. Angelo dei Lombardi e dell’ICATT di Eboli.

Il Consiglio Regionale, a seguito di apposita verifica in merito al valore sociale e alla funzione dell’attività di volontariato svolta dal sodalizio con sede alla frazione Lancusi, ha inteso affidare a “La Solidarietà”, presieduta da Alfonso Sessa, l’attività di collaborazione e supporto relativamente alla realizzazione del progetto di orientamento ed inserimento lavorativo dei detenuti presso gli istituti circondariali sopra indicati.

Le attività richieste sono: colloqui con i detenuti per la rilevazione delle problematiche di carattere sociale; consegna degli atti relativi alle problematiche rilevate presso la struttura di supporto al Garante.

Per lo svolgimento di tali attività sono richieste: quattro figure professionali esperte nel campo lavorativo e nel completamento delle relative pratiche per dieci visite complessive per gli istituti carcerari considerati e un incontro settimanale presso l’ufficio del Garante.

Nell’ambito dello svolgimento delle attività oggetto della Convenzione, “La Solidarietà” garantirà la disponibilità di un numero di volontari sufficiente all’adempimento di tutti i compiti previsti, assicurando la loro specifica competenza e preparazione per gli interventi cui sono destinati, mettendo altresì a disposizione la propria sede con l’individuazione di spazi specifici presso i quali porre in essere tutte le attività indicate nell’intesa tra le parti aderenti.

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/11/2020

Lampade a led di ultima generazione per illuminare le frazioni di Fisciano

Dopo le frazioni Carpineto, Settefichi e Villa, l'intervento di ammodernamento dell'illuminazione pubblica nel territorio fiscianese ha interessato anche Pizzolano. Lo fa sapere il sindaco Sessa. L'opera riguarda non solo i tratti di strada in cui erano già presenti i lampioni ma prevede l'installazione di nuovi punti luce in territori che ne erano privi.

La messa in opera dei corpi illuminanti con lampade a led di ultima generazione, oltre a garantire ulteriore sicurezza alla circolazione di veicoli e pedoni, grazie ad un eccellente comfort visivo, consentirà di avere un notevole risparmio sia in termini economici ed energetici che in termini di emissioni di CO2 nell'atmosfera.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...