Sessa: "Troppa gente in giro sul nostro territorio, non va bene"

Il primo cittadino di Fisciano stigmatizza i comportamenti irresponsabili

Redazione Irno24 28/04/2020 0

"Ho la netta sensazione - scrive il Sindaco di Fisciano, Sessa - che le nuove disposizioni governative e regionali non siamo state ben comprese. C’è sul nostro territorio troppa gente in giro, non va bene. Ad oggi, gli spostamenti devono avvenire per sole ragioni di necessità e con l’uso dell’autocertificazione.

Solo con la fase 2 che inizierà il 4 Maggio ci si potrà spostare fuori città, oltre che per ragioni di necessità, per andare a far visita a congiunti. I controlli saranno ancora più rigorosi. L’emergenza sanitaria non è finita, il Covid-19 puó ancora fare molti danni se non assumiamo atteggiamenti responsabili".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 02/11/2021

Educatrice positiva a Fisciano, misure per istituti Nicodemi e Don De Caro

A seguito della positività di un'educatrice operante negli Istituti Comprensivi "Nicodemi" di Fisciano e "Don Alfonso De Caro" di Lancusi, sentito il Dirigente Medico del Dipartimento di Prevenzione Collettiva ed i Dirigenti Scolastici degli Istituti, si provvederà alla sanificazione dei locali. Ne dà notizia il sindaco Sessa.

Per l'istituto "Nicodemi" è stata disposta la messa in quarantena di tutti gli alunni frequentanti: la scuola dell'infanzia del plesso di Pizzolano; la classe 2a della scuola elementare del plesso di Pizzolano, nonchè del personale docente ed ATA venuto in contatto con l’educatrice. Al termine della quarantena sarà predisposto il rientro a scuola a seguito di test molecolare con esito negativo, già richiesto alla competente USCA.

A partire da Mercoledì 3 Novembre sarà attivata, per le classi interessate, la didattica a distanza. Inoltre, come da comunicazione della Dirigente Scolastica dell’I.C. "R. Nicodemi", si rende noto che la scuola media, per la giornata di domani, 3 novembre, sarà in didattica a distanza per permettere ai docenti l’effettuazione dei tamponi di screening.

Per l’istituto "Don Alfonso De Caro", il Dirigente Medico del Dipartimento di Prevenzione Collettiva ha predisposto, come ulteriore forma cautelativa, uno screening degli alunni e del personale scolastico del plesso dell’infanzia di Penta, venuti in contatto con l’operatrice, anche se in tempi precedenti previsti dalle linee guida del Ministero della Salute.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/03/2022

Intesa Ance Aies e Comune Fisciano per facilitare accesso a Superbonus

Il presidente di Ance Aies Salerno, Vincenzo Russo, il Vice Presidente di Ance Aies Salerno, Dott. Fabio Napoli, ed il Sindaco del Comune di Fisciano, Vincenzo Sessa, hanno siglato un importante Protocollo d’Intesa che si prefigge di accrescere e implementare le conoscenze tecniche e giuridiche sulla tematica del Superbonus al 110% introdotto dal D.L. Rilancio.

A compimento di un proficuo rapporto di collaborazione, già da tempo in essere, tra Ance Aies Salerno, Ordini Professionali e PA, è stato avviato un progetto pilota che mira a fornire e formare tecnici da avviare in un percorso formativo, che possano essere di supporto alla pubblica amministrazione nell’istruttoria per la verifica delle conformità urbanistica dei fabbricati e per ogni altra procedura necessaria per poter procedere con il Superbonus 110%.

Tale progetto si è concretizzato oggi con la firma dell’accordo tra l’Ance Aies Salerno ed il Comune di Fisciano, in base al quale i giovani tecnici più meritevoli avranno diritto ad una borsa di studio, nonché acquisiranno esperienza e competenza sempre più richieste per la permanenza nel mercato del lavoro. Da tempo l’Ance Aies Salerno, su impulso del presidente Russo, sta spingendo forte sull’utilizzo degli incentivi previsti dal Governo al fine di recuperare il patrimonio edilizio esistente senza dover prevedere nuove costruzioni, garantendo quindi un ambiente più sano e dare nel contempo fiato alle imprese edili.

Ma, per soddisfare in tempi brevi le istanze dell’utenza, è necessario superare delle criticità, legate alla difficoltà di acquisire celermente la documentazione tecnica depositata presso gli uffici tecnici comunali attraverso procedure di accesso agli atti; pertanto l’Ance Aies Salerno metterà a disposizione della Pubblica Amministrazione, e nello specifico del Comune di Fisciano, tecnici che svolgeranno, a titolo gratuito e volontaristico, funzioni di supporto al responsabile degli accessi agli atti, individuato dal dirigente competente.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/07/2022

"Chiavi della Città", in sfida le frazioni di Fisciano

Questa mattina, presso la sala delle conferenze di Palazzo di Città, sono state presentate alla stampa le novità che caratterizzeranno l’ormai consueto appuntamento estivo del Comune di Fisciano, la manifestazione "Chiavi della Città". Dal 1° al 5 agosto 2022, cinque giorni di giochi e sfide fra le frazioni.

La manifestazione vedrà predominare, quest’anno, oltre allo spirito sportivo che da sempre la contraddistingue, uno spirito di comunità che va "oltre i confini", grazie alla partecipazione sia degli ospiti del SAI di Fisciano che dei rifugiati ucraini ospiti della Caritas Diocesana. Si parte il 1° Agosto con la sfilata inaugurale, in palio quest'anno anche il Premio Fedeltà e la Coppa Disciplina.

"Un appuntamento storico della nostra estate - spiega il sindaco Sessa - che coinvolge tutta la Città e da quest'anno anche i rifugiati ucraini, nonché i ragazzi del SAI di Fisciano ospiti nel nostro territorio. I giochi, come sempre, coinvolgeranno tutte le fasce d'età, per una condivisione di momenti di spensieratezza e di ripartenza sociale. Voglio ringraziare l’associazione Enjoy per l'organizzazione di questo evento e le associazioni Pro Loco Fiscianese, Forum dei Giovani e Cus Salerno che hanno collaborato alla realizzazione".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...