Solofra, "Maggio dei Libri 2021" nel segno di Dante a 700 anni dalla morte

Si comincia il 20 Maggio alle ore 18:00

Redazione Irno24 17/05/2021 0

Con un tributo a Dante, a 700 anni dalla morte, ritorna anche nel 2021 l'appuntamento a Solofra con il "Maggio dei libri", tutti gli eventi saranno disponibili (come nel 2020) su Facebook.

Il programma: Giovedì 20 Maggio ore 18.00, "A spasso con Dante", letture e dialoghi. Lunedì 24 Maggio ore 18.00, "L'amore e le donne", versi di autore; letture a cura delle Associazioni ArTeatro e Miro performers, accompagnamento musicale di Giovanni Masi e Simone Giliberti.

Sabato 29 Maggio ore 17.30, presentazione del libero "21 Settembre 1943 - Un lampo al centro di Solofra", con la partecipazione delle autrici Lucia Petrone e Mimma De Maio.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 28/09/2020

Inquinamento Solofrana, sequestrata conceria e denunciate 6 persone

Permane alta in Irpinia l’attenzione dei Carabinieri del Gruppo Forestale nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica e, in particolare, alla gestione illecita di rifiuti. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (N.I.P.A.A.F.) di Avellino, unitamente ai colleghi delle Stazioni Forestali di Serino e Forino, hanno denunciato 6 persone ritenute responsabili dell’illecito smaltimento di rifiuti pericolosi.

Nello specifico, all’esito di controlli sulle attività conciarie ubicate nel territorio comunale di Solofra, finalizzati al contrasto dell’inquinamento del torrente Solofrana, procedevano al sequestro di un opificio conciario che effettuava lavorazione e concia delle pelli in assenza delle necessarie autorizzazioni.

Il titolare della medesima attività veniva deferito alla Procura di Avellino anche per il deposito incontrollato di circa 25 mc di rifiuti detenuti all’interno dell’azienda (costituiti da imballaggi misti, imballaggi in plastica, scarti di cuoio conciato, ritagli, cascami, polveri di rasatura e di circa 50 mc di rifiuti liquidi provenienti dal ciclo di lavorazione delle pelli) nonché per lo smaltimento illecito di rifiuti pericolosi e non, costituiti da imballaggi contaminati da sostanze pericolose (prodotti chimici per la lavorazione delle pelli).

Sono stati denunciati anche i titolari di altre 5 aziende che negli anni pregressi avevano proceduto allo smaltimento e al trasporto di rifiuti pericolosi prodotti dal citato opificio (costituiti da imballaggi contaminati da sostanze pericolose), facendoli passare per rifiuti non pericolosi. Oltre al deferimento in stato di libertà, a carico del titolare della conceria veniva elevata una sanzione amministrativa di oltre 2mila euro per l’omessa compilazione del registro di carico e scarico dei rifiuti detenuti in azienda, non rintracciabili dalla documentazione esibita.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/04/2020

Vignola: "Distretto conciario di Solofra ha vitale necessità di ripartire entro il 27 Aprile"

Il Sindaco di Solofra, Michele Vignola, scrive al premier Conte e al Governatore della Campania, De Luca: "Il Covid-19 ha sconvolto gli equilibri mondiali in ogni settore produttivo, nulla sarà più come prima e per ripartire dovremo rispondere ad inattese esigenze.

Il Distretto conciario di Solofra ha vitale necessità di ripartire entro il 27 Aprile 2020 per preparare le campionature dei prodotti da presentare sui mercati internazionali della filiera della moda in pelle, una delle grandi eccellenze del made in Italy. Naturalmente, la ripresa non avverrà a pieno regime ma in misura ridotta, per garantire il rispetto di rigorosi protocolli di sicurezza e distanziamento sociale". Questo uno stralcio della missiva.

IL TESTO COMPLETO

Leggi tutto

Redazione Irno24 26/03/2020

Sanificazione dei condomini a Solofra, lo dispone il Sindaco Vignola

Al fine di garantire il buono stato igienico degli spazi comuni dei condomini, e in applicazione delle misure di contrasto, contenimento e prevenzione del contagio da Covid-19, il Sindaco di Solofra, Michele Vignola, dispone che tutti i condomini presenti sul territorio comunale debbano provvedere alla sanificazione degli spazi comuni, con cadenza quindicinale, e con particolare attenzione a ringhiere, corrimano, maniglie, pulsantiere, ascensori, nonché alle aree adibite al ricovero dei contenitori per la raccolta dei rifiuti, utilizzando prodotti a ciò idonei.

Le operazioni di sanificazione potranno anche essere svolte senza, necessariamente, rivolgersi a ditte specializzate ma nell'ambito delle ordinarie operazioni periodiche di igienizzazione condominiale.

In tal caso occorre utilizzare etanolo (alcool) almeno con concentrazione al 75% o prodotti a base di cloro (la comune candeggina) all'1%, come indicato dall'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). I condomini dovranno comunicare l'avvenuta sanificazione con PEC (protocollo.solofra@asmepec.it) o mail semplice (stesso indirizzo).

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...