Solofra, chiusura domenicale per tabaccherie e distributori automatici

Lo dispone un'ordinanza del Sindaco Vignola

Redazione Irno24 31/03/2020 0

Il Sindaco di Solofra, Michele Vignola, al fine di intensificare le misure di contrasto alla diffusione del Coronavirus, dispone la chiusura domenicale delle tabaccherie e dei distributori automatici, fino a cessata esigenza. I distributori automatici rimarranno chiusi anche dopo l'orario di chiusura settimanale delle attività.

IL DISPOSITIVO UFFICIALE

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 01/12/2020

Sisma 1980, Solofra ricorda la generosità del popolo bresciano

"La Città di Solofra - scrive sui social il sindaco Vignola - ricorda con affetto e racconta alle giovani generazioni la generosità di Brescia e dei Bresciani. Porteremo sempre nel cuore questo popolo meraviglioso. In questi giorni di quarant'anni fa, ai primi di dicembre, giunse a Solofra la prima squadra di 80 alpini della città di Brescia e provincia. Operarono tra mille difficoltà e disagi. Seicento giornate di presenza e quattrocentomila ore di lavoro, fianco a fianco con i solofrani.

La nostra città aveva la gran parte del tessuto urbano distrutto o gravemente danneggiato, migliaia di nostri concittadini non avevano più una casa. Lo slancio solidale italiano ed internazionale fu, per le zone colpite dal catastrofico sisma, ossigeno e anche luce in quei giorni bui. Il Giornale di Brescia si fece promotore di un'azione solidale straordinaria, un grande abbraccio ideale avvolse Sant'Angelo dei Lombardi, Atripalda e Solofra.

Un'azione tangibile che finanziò a Solofra, sin da subito, casette prefabbricate per le famiglie, per l'asilo delle suore, per la casa di riposo. Il sostegno bresciano proseguì, oltre l'emergenza, con il cofinanziamento di nuove palazzine costruite in cooperativa, sotto la direzione di tecnici bresciani che, ancora oggi, per tutti sono le 'Cooperative Brescia'.

Quest'anno, in occasione del quarantesimo anniversario, l'ente Provincia di Avellino, insieme ai Comuni Irpini, avevano in programma una significativa e doverosa commemorazione, con la presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il Comune di Solofra stava organizzando anche delle proprie iniziative per questo storico anniversario. L'emergenza Covid-19 ha solo rimandato al 2021 le manifestazioni programmate. Brescia dovrà essere presente non solo per ricordare, ma per ricevere ancora una volta il dovuto e sentito grazie. A nome della Città di Solofra, ancora grazie".

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/09/2021

Solofra, l'8 Settembre alcune zone senz'acqua per lavori di riparazione

A causa di lavori inderogabili di riparazione della condotta idrica in via Provinciale Turci, altezza chiesa della Madonna della Consolazione, la Solofra Servizi comunica che in data 8 Settembre 2021, dalle ore 8.30 alle ore 12.00, si verificheranno diminuzioni temporanee di pressione idrica con eventuale mancanza per le seguenti zone: Via XII Apostoli, Via Provinciale Turci, Via Selvapiana, Via Consolazione.

A conclusione dei lavori, l'erogazione sarà ripristinata regolarmente. Le manovre connesse alla chiusura e alla riapertura delle condotte potrebbero determinare fenomeni di torbidità, basterà far scorrere per qualche minuto l'acqua per riottenere le originarie condizioni di limpidezza.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/09/2021

Funzionano i consigli delle FdO, in fumo 4 truffe ad anziani di Solofra

Ieri, a Solofra, 4 truffe ad anziani sventate grazie ai consigli diffusi dai media e dalla Prefettura di Avellino. Analogo il “modus operandi”: il malvivente contatta le vittime prescelte chiedendo il pagamento per fantomatici acquisti effettuati da parte di figli o nipoti.

Anche questa volta, le vittime avevano bene in mente i consigli che da tempo le Istituzioni divulgano per prevenire le truffe agli anziani. Le persone avvicinate dai truffatori avevano ricevuto le locandine divulgate alcune settimane fa o avevano rammentato i medesimi consigli diffusi dai media, in particolare le TV locali irpine. Così si sono avvedute in tempo del tentativo di raggiro, non esitando ad allertare il “112”.

I positivi risultati conseguiti sono anche il frutto della costante e paziente opera di divulgazione – mediante la disseminazione di volantini, interviste televisive sui canali locali, incontri presso le parrocchie e presso i luoghi di aggregazione o frequentazione (farmacie, supermercati) – che da tempo le Istituzioni, in particolare la Prefettura di Avellino, i Carabinieri e tutte le Forze dell’Ordine hanno messo in campo per innalzare il livello di guardia contro questo odioso tipo di raggiri.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...