Solofra, ok a proroga per gli impianti di depurazione

Necessaria in attesa dei lavori che risolvano problematica di emissioni odorigene

Il sindaco Vignola

Redazione Irno24 09/07/2021 0

In riferimento alla notizia, diffusa anche a mezzo stampa, circa la possibile interruzione dell'attività dell'impianto di depurazione di Solofra che serve le aziende del Distretto Conciario, il Comune di Solofra - fa sapere il Sindaco Vignola - ha avviato le opportune interlocuzioni con gli uffici della Regione e della Provincia di Avellino che hanno consentito una proroga relativa alla messa in esercizio degli impianti, così come già autorizzato con l'AUA del Comune di Solofra del 23 Agosto 2018.

Proroga necessaria nelle more dei lavori all'impianto di depurazione, finanziati dalla Regione e necessari al fine di porre una soluzione definitiva all'annosa problematica connessa alle emissioni odorigene provenienti dall'impianto stesso. Il Comune, inoltre, ha sollecitato la Regione a definire un cronoprogramma puntuale e celere per procedere alla realizzazione dei lavori suddetti.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 01/12/2020

Sisma 1980, Solofra ricorda la generosità del popolo bresciano

"La Città di Solofra - scrive sui social il sindaco Vignola - ricorda con affetto e racconta alle giovani generazioni la generosità di Brescia e dei Bresciani. Porteremo sempre nel cuore questo popolo meraviglioso. In questi giorni di quarant'anni fa, ai primi di dicembre, giunse a Solofra la prima squadra di 80 alpini della città di Brescia e provincia. Operarono tra mille difficoltà e disagi. Seicento giornate di presenza e quattrocentomila ore di lavoro, fianco a fianco con i solofrani.

La nostra città aveva la gran parte del tessuto urbano distrutto o gravemente danneggiato, migliaia di nostri concittadini non avevano più una casa. Lo slancio solidale italiano ed internazionale fu, per le zone colpite dal catastrofico sisma, ossigeno e anche luce in quei giorni bui. Il Giornale di Brescia si fece promotore di un'azione solidale straordinaria, un grande abbraccio ideale avvolse Sant'Angelo dei Lombardi, Atripalda e Solofra.

Un'azione tangibile che finanziò a Solofra, sin da subito, casette prefabbricate per le famiglie, per l'asilo delle suore, per la casa di riposo. Il sostegno bresciano proseguì, oltre l'emergenza, con il cofinanziamento di nuove palazzine costruite in cooperativa, sotto la direzione di tecnici bresciani che, ancora oggi, per tutti sono le 'Cooperative Brescia'.

Quest'anno, in occasione del quarantesimo anniversario, l'ente Provincia di Avellino, insieme ai Comuni Irpini, avevano in programma una significativa e doverosa commemorazione, con la presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il Comune di Solofra stava organizzando anche delle proprie iniziative per questo storico anniversario. L'emergenza Covid-19 ha solo rimandato al 2021 le manifestazioni programmate. Brescia dovrà essere presente non solo per ricordare, ma per ricevere ancora una volta il dovuto e sentito grazie. A nome della Città di Solofra, ancora grazie".

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/09/2020

Solofra, nuovo caso di Coronavirus: contatto con positivo di altro comune

Nuovo caso di Covid-19 a Solofra. Ne dà notizia il sindaco Vignola sui social. "Il nostro concittadino sta bene e non presenta particolari sintomi, si trova presso la propria abitazione dove osserverà il necessario periodo di isolamento e cura fino al superamento della positività. Il contagio è avvenuto per un contatto con una persona positiva fuori dal nostro comune ed individuata tramite la prevista indagine epidemiologica e profilassi".

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/10/2020

Sorpresi a rubare all'isola ecologica di Solofra, in manette camionisti iraniani

Furto aggravato in concorso è il reato di cui dovranno rispondere due autotrasportatori di origini iraniane, un 36enne ed un 52enne, tratti in arresto dai Carabinieri della Stazione di Solofra, che hanno operato unitamente a personale della Polizia Locale.

Durante la scorsa notte, i militari hanno bloccato in flagranza di reato i due che, dopo aver divelto la rete di recinzione e danneggiato i cassoni dell'isola ecologica comunale, si erano impossessati di vari capi di abbigliamento nonché di piccoli elettrodomestici. Condotti in Caserma, sono stati arrestati. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...