Unisa, dal 20 Luglio le Lauree magistrali e a ciclo unico tornano "in presenza"

Non sarà consentita nessuna tipologia di festeggiamento all’interno dei campus

Redazione Irno24 03/07/2020 0

A partire dal 20 luglio 2020, gli appelli di Laurea magistrale e Laurea magistrale a ciclo unico ritorneranno a svolgersi in presenza, grazie al lavoro sinergico di tutta la comunità di docenti, personale tecnico-amministrativo e studenti dell’Ateneo di Fisciano. Le sedute dovranno essere erogate nel rispetto delle indicazioni definite dall’apposito protocollo di sicurezza elaborato dall’Ateneo.

Gli studenti laureandi potranno essere accompagnati da non più di due persone, non sottoposte agli obblighi di distanziamento. Gli accessi ai Campus, mediante varchi appositamente individuati, saranno controllati con l’obbligo di rilevazione della temperatura in ingresso. L’accesso sarà impedito a coloro che presenteranno temperatura superiore ai 37,5 °C. Il laureando eventualmente non ammesso ad accedere all’aula potrà sostenere la prova finale in modalità a distanza.

Le Commissioni di laurea dovranno essere composte da non più di 5 membri o comunque da un numero di membri tale da garantire il rispetto degli obblighi di distanziamento. Il numero massimo dei laureandi per ciascuna seduta sarà indicato dalla Struttura didattica di riferimento e calcolato sulla base della capienza delle aule individuate, al fine di evitare l’affollamento e assicurare il distanziamento interpersonale. Le aule saranno sanificate prima e dopo ogni attività.

Nel corso della prossima settimana i Dipartimenti renderanno note le sedute che si terranno in presenza. In ogni caso a tutti gli studenti sarà garantita la possibilità di svolgere la seduta anche a distanza. Non sarà consentita nessuna tipologia di festeggiamento all’interno dei campus.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 04/11/2021

Riattivata la navetta Unisa che collega i campus di Fisciano e Baronissi

Unisa e Busitalia fanno sapere, attraverso i propri canali ufficiali, che da Lunedì 8 Novembre 2021 viene riattivata la linea 47, che corrisponde alla navetta universitaria che collega i campus di Fisciano e Baronissi. Orari e percorso dettagliato del bus sono riportati sul sito web di Busitalia.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/08/2020

Unisa nella top 1000 degli atenei mondiali per l'indagine ARWU

L’edizione 2020 della classifica accademica delle università mondiali (Academic Ranking of World Universities – ARWU) premia anche quest’anno l’Università di Salerno. Lo studio, che viene annualmente condotto dall’Institute of Higher Education della Shanghai Jiao Tong University, rappresenta una tra le più accreditate elaborazioni sul sistema universitario mondiale e si focalizza in particolare sulla qualità della Ricerca espressa dalle produzioni scientifiche degli Atenei valutati.

Giunta alla sua 17esima edizione, ARWU, insieme al ranking britannico Times Higher Education, è un’indagine di riferimento a livello internazionale, adottando una metodologia che compara oltre 1800 istituzioni accademiche e stilando la classifica delle prime 1000 migliori università al mondo.

Le università sono classificate in base a cinque indicatori di performance accademica o di ricerca, ognuno dei quali pesato in maniera differente: qualità dell’istruzione (ovvero il numero di alunni che hanno vinto Premi Nobel o medaglie Fields); qualità delle Facoltà (ovvero il numero di membri del corpo accademico che hanno vinto Premi Nobel o medaglie Fields); numero di Ricercatori Altamente Citati (cd. indice “HiCi”); output della ricerca (ovvero il numero di articoli pubblicati su Nature e Science) e performance pro-capite (corrispondente al rendimento pro-capite dell’istituzione, calcolato come somma dei punteggi ponderati dei precedenti indicatori diviso per il numero di personale accademico a tempo pieno equivalente).

Nella Top 1000 resa nota in questi giorni rientra anche l’Università di Salerno: l’Ateneo, che ha fatto il suo primo ingresso in classifica nel 2016, guadagna adesso nuove posizioni raggiungendo il gruppo 601-700 (nel 2019 era collocato nel gruppo 701-800) e posizionandosi, tra le italiane presenti in classifica, nel gruppo 25-30 (lo scorso anno occupava il gruppo 32-36).

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/03/2020

Pagamento terza rata prorogato al 29 Maggio

L'Università degli Studi di Salerno rende noto, di aver ulteriormente prorogato - con D.R. del 21 Marzo, Rep. n. 532 - al 29 Maggio 2020 il termine di pagamento della III rata del contributo onnicomprensivo annuale relativo all'anno accademico 2019/20.

Inizialmente, la proroga si estendeva fino al 30 Aprile, oggi dunque l'estensione a fine Maggio.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...