Ventiquattro ore di allerta meteo gialla in Campania

Si prevedono precipitazioni sparse che potrebbero avere carattere di rovescio e temporale

Redazione Irno24 08/12/2021 0

La Protezione Civile della Regione, alla luce delle valutazioni del Centro Funzionale, ha emanato un avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica di colore Giallo su tutta la Campania, dalle 16 di oggi, mercoledì 8 dicembre, fino alle 16 di domani, giovedì 9 dicembre.

Si prevedono precipitazioni sparse, che potrebbero avere anche carattere di rovescio e temporale, che in alcuni punti del territorio potrebbero essere anche intensi. A questo quadro meteo sono associate anche possibili raffiche di vento nel corso dei temporali.

Si prevede un rischio idrogeologico che potrebbe manifestarsi con possibili allagamenti, inondazioni, problemi derivanti da fenomeni connessi ai sistemi di smaltimento delle acque piovane. Sono ancora possibili cadute massi in più punti del territorio e fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, per effetto della saturazione dei suoli.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 22/03/2021

Meteo a Salerno e Valle dell'Irno dal 22 al 25 Marzo 2021, allerta vento

La settimana che porta alla Domenica delle Palme inizia discretamente a Salerno e nella Valle dell'Irno. Da Lunedì 22 a Giovedì 25 Marzo, cielo sereno alternato a qualche nuvolosità, più o meno pronunciata, ma che non comporterà precipitazioni. Temperature massime fra gli 11 e i 14 gradi, Martedì 23 la giornata dal clima più "pungente".

Qualche problema, però, sul fronte vento. La Protezione Civile della Regione ha emanato un avviso di allerta meteo per vento forte con raffiche e mare agitato con possibili mareggiate a partire dalle 18 di oggi e fino alle 23:59 di domani. Previsti venti localmente forti da Nord-Nord-Est con raffiche.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/12/2020

Allerta meteo in Campania prorogata di 12 ore su alcune zone

La perturbazione che sta interessando la Campania a partire dai settori settentrionali continuerà ad insistere sul territorio regionale ancora nelle prossime ore. A seguito dell'evolversi degli scenari e dell'elaborazione dei modelli matematici di oggi, il Centro Funzionale della Protezione civile della Regione ha prorogato la vigente allerta meteo di ulteriori 12 ore (dalle 18 di stasera e fino alle 6 di domani mattina) sui settori meridionali del territorio. La perturbazione, infatti, si sta lentamente spostando verso sud.

Fino alle 18 di oggi, 3 dicembre

Allerta Arancione per le seguenti zone: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese; Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Tusciano e Alto Sele; Piana Sele, Alto Cilento e Basso Cilento. Allerta Gialla per le altre zone

Dalle 18 di oggi fino alle 6 di domani mattina, 4 dicembre

Allerta Gialla per le seguenti zone: Tusciano e Alto Sele; Piana Sele e Alto Cilento; Tanagro; Basso Cilento.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/09/2021

Meteo a Salerno e Valle dell'Irno 10-12 Settembre 2021, allerta per Sabato

Fine settimana dai due volti, a Salerno e nella Valle dell'Irno, quello che chiude approssimativamente la prima metà del mese di Settembre. Venerdì 10 e Domenica 12, cielo sereno o poco nuvoloso, con temperature massime fra i 28 e i 30 gradi. Nel mezzo, un Sabato decisamente grigio e umido, con pioggia consistente per gran parte della giornata (e 5-6 gradi in meno sul termometro), fino al netto miglioramento dal tardo pomeriggio.

La Protezione Civile della Regione ha emanato un avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica per temporali di colore Giallo valevole a partire dalla mezzanotte e fino alle 23.59 di domani (Sabato 11) sulle seguenti zone: 1 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 3 (Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), 5 (Tusciano e Alto Sele), 6 (Piana Sele e Alto Cilento), 7 (Tanagro), 8 (Basso Cilento).

E' in atto sulla Campania una elevata instabilità atmosferica che genera precipitazioni repentine, e anche molto intense, fortemente localizzate. Tali fenomeni temporaleschi sono difficilmente prevedibili in termini spaziali e temporali poiché caratterizzati da una grande rapidità di evoluzione.

Proprio per la natura di tali fenomeni, anche connessi ai cambiamenti climatici, è possibile che contemporaneamente possano verificarsi, in singoli punti del territorio, anche grandinate, fulmini e raffiche di vento tali da determinare danni alle coperture, caduta di rami o alberi. La Protezione segnala, infatti, che le precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, in alcuni punti del territorio potrebbero essere molto intense. Si prevedono possibili raffiche di vento nei temporali.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...