"Il Gioco serio del Teatro", in scaletta Strabioli e Carfora

Il 29 e 30 Luglio al Museo Diocesano di Salerno

Pino Strabioli

Redazione Irno24 28/07/2021 0

L’amicizia è uno dei legami più forti che ci creiamo con un’altra persona. Essere amico di qualcuno vuol dire starci bene insieme e avere voglia di condividere le nostre cose più belle, ma anche esserci nel momento del bisogno. Giovedì 29 luglio, ore 21.00, nell’ambito della rassegna teatrale “Il Gioco serio del Teatro”, presso il Museo Diocesano di Salerno, sarà l'amicizia vera, sincera, spontanea, fatta di parole ma anche di silenzi a caratterizzare lo spettacolo “Sempre fiori, mai un Fioraio”, un omaggio a Paolo Poli di e con Pino Strabioli con alla fisarmonica il maestro Marcello Fiorini.

“Sempre fiori, mai un fioraio” è il titolo di un libro edito da Rizzoli. Poli si è raccontato a Strabioli durante una serie di pranzi trascorsi nello stesso ristorante, alla stessa ora nell’arco di due anni. Da queste pagine nasce una serata dedicata al pensiero libero, all’irriverenza, alla profonda leggerezza di un genio che ha attraversato il novecento con la naturalezza, il coraggio, la sfrontatezza che lo hanno reso unico e irripetibile.

Sarà invece Michele Carfora, ballerino, coreografo e docente, la star della serata del 30 luglio, dalle ore 21.00, con lo spettacolo “A night of Broadway” per la regia dello stesso Carfora e di Antonello De Rosa. Carfora è un ballerino e attore teatrale italiano, specializzato nel genere musical in produzioni italiane, da Poveri ma belli a Cats, da Grease a West Side Story, da Chorus Line a Rent, fino a Sette spose per sette fratelli.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 16/02/2021

Salerno, "A sud del Barocco" nel nuovo lotto della Pinacoteca

Doppia inaugurazione Venerdì 19 febbraio a Palazzo Pinto (Arco Catalano), sede della Pinacoteca provinciale di Salerno. Alle 9,30 si tiene l’apertura del secondo lotto della Pinacoteca, attesa da anni dalla città di Salerno, e, contemporaneamente, l’opening della mostra "A Sud del Barocco - geografia di un tempo dell’arte", curata da don Gianni Citro.

Proposta dalla Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A., l’esposizione è organizzata in collaborazione con la Provincia di Salerno e la Regione Campania, attraverso SCABEC S.p.A.

Insieme ai curatori della mostra, il Presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese darà il benvenuto alle autorità civili e religiose che interverranno alla cerimonia, nel rispetto delle norme di prevenzione Covid-19. Con lui saranno presenti il Sindaco della città Enzo Napoli, l’On. Piero De Luca e il Presidente della Regione, On. Vincenzo De Luca, che procederanno al taglio del nastro.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/01/2020

La Divina Commedia raccontata in dialetto napoletano

Sabato 25 Gennaio ore 21, al Teatro Laboratorio S. Margherita di Salerno, si terrà lo spettacolo "Per Aspera ad Astra", con replica Domenica ore 19:15. Lo spettacolo è un viaggio emozionale all'interno della Divina Commedia di Dante, che Nicola Lambiase, medico oncologo, racconterà in maniera suggestiva e in dialetto napoletano.

Un percorso intrigante, unico e memorabile, che attraversa e scruta l'animo umano grazie ad un'interpretazione ricca di gestualità, mimica, ritmo e vocalità.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/09/2021

Salerno, ai Barbuti la rievocazione dello sbarco degli Alleati

Giovedì 9 Settembre alle ore 21, in Largo Santa Maria dei Barbuti, nel centro storico di Salerno, torna il “Salerno Day”. È la decima edizione della manifestazione ideata nel 2012 da Peppe Natella ed Eduardo Scotti per rievocare i fatti storici dello sbarco degli Alleati del 9 settembre 1943, che avviò la campagna per sconfiggere il nazismo e il fascismo in Europa.

Con Andrea Carraro, Claudio Lardo ed Eduardo Scotti parteciperanno al Salerno Day lo storico Francesco Cacciatore e studenti e ricercatori dell'Università di Salerno. Ubaldo Baldi porterà il saluto dell'Associazione Partigiani. Direttore tecnico Raffaele Sguazzo. Il Salerno Day 2021 chiude la XXXVI edizione della rassegna estiva di teatro “Barbuti Festival” (ingresso 10 euro).

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...