Al FRaC di Baronissi le spettacolari incisioni di Lovaglio

La mostra documenta le principali esperienze realizzate dall’artista pugliese nell’arco di cinquant’anni

Redazione Irno24 31/01/2022 0

Venerdì 28 gennaio, al Museo FRaC di Baronissi, è stata inaugurata la mostra "Salvatore Lovaglio. La Terra, il Paesaggio, l'Universo". La mostra documenta le principali esperienze realizzate dall’artista pugliese nell’arco di quasi cinquant’anni. Curata da Massimo Bignardi, presenta poco meno di trenta opere, tra dipinti e incisioni, disegnando un percorso cronologico che, dagli anni novanta, arriva alle recenti incisioni, spettacolari opere di grandi dimensioni. La mostra resterà aperta fino al 27 febbraio.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 12/03/2022

Baronissi, al FRaC la mostra dedicata a Raffaele Bova

Inaugurata ieri pomeriggio, al Museo FRaC di Baronissi, la mostra dedicata a Raffaele Bova (Antologica 1972-2022). L’esposizione è in collaborazione con il Museo ARCOS di Benevento, nell’ambito del progetto che mira a promuovere, attraverso una serie di mostre monografiche, significative personalità della storia dell’arte contemporanea in Campania, nella seconda metà del XX.

L'esposizione propone un articolato percorso tra i momenti che hanno caratterizzato l’esperienza dell’artista casertano, dipinti, disegni ma anche ceramiche ospitate nel corpo centrale della galleria dei Frati. Al vernissage il vicesindaco Anna Petta con il direttore del Museo Frac, Massimo Bignardi, e l'artista. Sarà possibile visitare la mostra fino al 3 aprile.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/01/2020

"Re.LIGHT Salerno", a passeggio nel patrimonio riscoperto

Venerdì 3 Gennaio 2020, dalle ore 16:00 alle 19:00, passeggiata guidata gratuita nei luoghi storico-culturali di Salerno per lunghi anni rimasti in abbandono, riscoperti e illuminati "portando alla luce" le esperienze virtuose di riuso adattivo e valorizzazione. In poche ore - fanno sapere gli organizzatori - è stato raggiunto il numero massimo di posti disponibili, dunque è in previsione anche un’altra data per permettere la partecipazione di tutti.

Il percorso partirà dalla Chiesa Annunziata e Santa Trofimena, passando per il Giardino della Minerva, Santa Maria de Alimundo, Palazzo San Massimo, Chiesa del Monte dei Morti ("Morticelli"), Santa Maria de Lama, Ostello Ave Grazia Plena, San Pietro a Corte, Palazzo Fruscione.

L'iniziativa "Luci d'Artista | Heritage Walk", nel quadro di "Re.LIGHT | Salerno - Patrimonio culturale in luce", è a cura del progetto CLIC con Erchemperto e Tripmetoo, Il Centro Storico, BLAM, Club di Territorio Salerno, Pro Loco Salerno Città Visibile, Ostello Ave Gratia Plena, ARCAN, Gruppo Archeologico Salernitano, Ente Nazionale Sordi - Onlus. La visita sarà accompagnata dalla guida dell'associazione Erchemperto e dalla traduzione LIS, offerta dall’Ente Nazionale Sordi e con la collaborazione di Tripmetoo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/09/2022

Salerno, l'iniziativa "Domeniche ad arte" valorizza il patrimonio culturale

Venerdì 30 settembre 2022, alle ore 10,30, presso l’Aula Consiliare di Palazzo Sant’Agostino, si tiene la conferenza stampa di presentazione del programma di “Domeniche ad Arte”, il ciclo di incontri organizzato dalla Provincia di Salerno in collaborazione con il CTA Salerno.

“Con questa iniziativa - dichiara il Presidente Strianese - proseguiamo le attività di promozione e valorizzazione del nostro patrimonio culturale già iniziate lo scorso luglio, organizzate sempre in collaborazione con il CTA Salerno e altre associazioni del nostro territorio.

“Domeniche ad Arte” infatti si svolge presso l’area archeologica di Fratte, l’arco catalano, il museo archeologico e la pinacoteca, che faranno da cornice alle attività culturali che vedono anche la presenza della Coldiretti con la degustazione e la promozione di prodotti tipici del territorio”.

“Dal 2 ottobre al 4 dicembre - aggiunge il Consigliere Francesco Morra - abbiamo organizzato 5 appuntamenti a ingresso gratuito che prevedono presentazione di libri, spettacoli teatrali, musicali e di danza, in collaborazione con il CTA Salerno, ma anche con altre associazioni. Mettiamo a disposizione i nostri beni culturali per promuovere la cultura e permettere a tutti di conoscere il nostro patrimonio culturale”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...