Salerno, ventesima edizione della rassegna "Un libro sotto le stelle"

Presentazione della kermesse il 10 luglio alle ore 11:00 presso il Porto Masuccio Salernitano

Un'immagine dell'edizione 2023

Redazione Irno24 09/07/2024 0

E' in programma dal 17 luglio al 3 ottobre la XX edizione della rassegna letteraria "Un libro sotto le stelle", che verrà presentato mercoledì 10 luglio alle ore 11:00 presso il Porto Turistico Masuccio Salernitano. La manifestazione è ideata e promossa dall'Associazione Meridiani, in collaborazione con Travelmar, Circolo Velico Stabia e Baita del Re Resort.

Per quanto riguarda la città di Salerno, in attesa dei nominativi dei partecipanti, gli incontri si terranno dal 17 al 19 luglio al Porto Masuccio Salernitano; ore 19:00: accredito e firmacopie con l’autore; ore 19:45: partenza con presentazione libro sul traghetto Acquarius con direzione Positano; ore 21:30: rientro Porto Turistico Masuccio Salernitano.

Al termine di ogni incontro sarà offerto dall’organizzazione un ‘vin d'honneur’. Per partecipare è d’obbligo la prenotazione (fino ad esaurimento posti) alla mail info@associazionemeridiani.it o al numero 339 7686861. E’ richiesto l’acquisto del libro (almeno una copia per coppia), i cui proventi sono destinati alle case editrici.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 29/03/2023

Firmato il protocollo d'intesa per la rete dei musei di Salerno

Oggi a Salerno, presso Palazzo di Città, è stato firmato il protocollo d'intesa per la costituzione della rete “Salerno Musei”, in cui confluiscono quindici istituti museali del territorio. Il protocollo prevede, tra i diversi punti trattati, di favorire progetti culturali integrati, promuovere efficaci attività di conservazione, ricerca e fruizione del patrimonio, aumentare l’accessibilità alle collezioni per differenti tipologie di pubblico, mettere in campo strategie e servizi educativi congiunti, curare la promozione in maniera integrata e sistematica.

“La Provincia di Salerno – dichiara il Presidente Franco Alfieri – partecipa con 4 dei nostri Musei provinciali. Sono coinvolti infatti l’Area Archeologica di Fratte, il Castello di Arechi, la Pinacoteca Provinciale di Salerno e il Museo Archeologico Provinciale di Salerno.

Sono sempre profondamente convinto dell’importanza di muoversi in sinergia fra Enti, come in questo caso che vede uno sforzo organizzativo congiunto, fra Direzione regionale Musei Campania, Provincia di Salerno, Comune di Salerno, Arcidiocesi di Salerno, Soprintendenza di Salerno e Avellino, oltre a numerose altre istituzioni, scuole, associazioni e soggetti pubblici e privati. È questa la direzione da percorrere per ottenere risultati concreti nella valorizzazione del nostro territorio, per questo ho rilanciato con una proposta di rete museale su tutta la provincia salernitana.

Nella nostra area abbiamo circa 40 spazi museali gestiti da varie Istituzioni. Sarebbe bello mettere a disposizione dei cittadini questo patrimonio culturale, al servizio delle comunità e del loro progresso. Oggi inoltre è stata presentata la mappa “Salerno Musei”, primo strumento di promozione della rete, ed è stato annunciato per il 18 maggio il prossimo appuntamento con la rete cittadina, in occasione della Giornata Internazionale dei Musei promossa da ICOM, dedicata al tema della sostenibilità”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/04/2022

Salerno in tutte le sue sfumature, mostra fotografica al Museo Diocesano

Dal 23 al 30 Aprile 2022, al Museo Diocesano San Matteo di Salerno, si terrà la mostra fotografica “Orizzonti d’appartenenza”, ideata dal progetto Restart, in collaborazione col Museo e l'associazione Limen. Il tema principale è “Salerno in tutte le sue sfumature”.

I protagonisti dell’evento saranno i giovani fotografi salernitani che si sono candidati durante le fasi preliminari. Verranno esposte fotografie emblematiche che rappresentano la bellezza della città e come i giovani guardano la città; è una mostra organizzata da giovani per dare la possibilità di far esprimere i giovani.

Leggi tutto

Redazione Irno24 31/05/2022

Salerno, al Teatro Ghirelli "La candela di Caravaggio" di Nicola Fano

La grande pittura raccontata come se fosse uno spettacolo, con tanto di misteri e colpi di scena, di venature comiche ed epiloghi drammatici. Mercoledì 1 giugno, alle ore 19, a Salerno, presso il Teatro Ghirelli (via Gramsci, ex Salid), il Club della Lettura presenta "La candela di Caravaggio", di Nicola Fano (Elliot edizioni). Danilo Maestosi ed Erminia Pellecchia ne discutono con l’autore, introduce Mariano Ragusa, letture di Brunella Caputo.

Il libro di Fano, storico del teatro, docente all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, rivela i segreti di alcuni capolavori dell’arte di ogni tempo – da Paolo Uccello a Piero della Francesca, da Giovanni Bellini a Tintoretto, da Caravaggio a Bernini, da Picasso a Burri – inseguendone la loro teatralità.

Si scopre, così, che la regìa moderna è stata anticipata da Paolo Uccello, che Caravaggio ha inventato l’illuminotecnica, che Pontormo è stato il primo divo del teatro di figura, che Raffaele Viviani in realtà era una scultura di Vincenzo Gemito. Insomma, un modo diverso di sciogliere i fili del romanzo della grande arte. Perché, come scrive l’autore del libro, «il teatro è un modo di guardare». Esattamente come la pittura.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...