Al Museo Diocesano la "biografia intellettuale" di Papa Bergoglio

Il testo si giova di quattro interviste concesse dal Pontefice attraverso file audio

Redazione Irno24 31/01/2020 0

Venerdì 14 Febbraio, alle ore 18, presso il Museo Diocesano di Salerno, si terrà la presentazione del libro "Jorge Mario Bergoglio - Una biografia intellettuale", scritto da Massimo Borghesi. Oltre all'autore, che chiuderà l'incontro, interverranno Mons. Bellandi, Arcivescovo di Salerno, e il Prof. Antonio Landi, studioso e specialista dei testi biblici.

La formazione intellettuale di Jorge Mario Bergoglio, analizzata e ripercorsa per la prima volta, consente di comprendere lo sguardo complesso e poliedrico che guida l'attuale Pontificato. Formatosi alla scuola dei gesuiti, di quelli francesi in particolare, Bergoglio ha assimilato il messaggio di Sant'Ignazio attraverso la lettura, "dialettica e mistica" a un tempo, di uno dei più acuti filosofi del XX secolo: Gaston Fessard.

Da qui sorge l'idea del cattolicesimo come "coincidentia oppositorum" che lo porta all'incontro con l'antropologia polare di Romano Guardini e con il pensiero del più rilevante intellettuale cattolico latino-americano della seconda metà del '900: Alberto Methol Ferré. Si precisa, in tal modo, la prospettiva di una riflessione, originale e feconda, in grado di misurarsi con le grandi sfide della Chiesa nell'era della globalizzazione. Il testo ha potuto giovarsi, nella sua ricostruzione, di quattro interviste concesse dal Pontefice attraverso file audio.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 08/06/2022

Salerno, Saggese Editori presenta "La casa in cima alla collina" di Valentina Testi

Mercoledì 8 giugno 2022, la casa editrice salernitana Saggese presenta la nuova pubblicazione della collana nazionale "La casa in cima alla collina", romanzo dell’autrice Valentina Testi. "Dopo cinque mesi dall’ultima pubblicazione - spiega Saggese - era importante dare un segnale di rilancio alla casa editrice, che come tutte le attività ha avuto momenti tutt’altro che semplici.

Finalmente stiamo riassaporando il gusto di poter presentare i libri con i nostri amati lettori, nella speranza che situazioni storiche come queste possano diventare solo un lontano ricordo. Colgo l’occasione per fare i migliori auguri a Valentina Testi per questa sua nuova esperienza".

Valentina Testi nasce in Austria nel 1991, da mamma austriaca e papà italiano, ma cresce immersa nel verde delle colline toscane. Fin da piccolissima, la lettura è stata il suo primo amore nonché compagnia, partendo dai libri fantasy fino a spaziare in tutti gli altri generi.

Dopo la laurea in "Spettacolo e Comunicazione", viaggia fra Australia, Nuova Zelanda e Londra: nel Regno Unito, grazie al suo lavoro in un bar, inizia ad appassionarsi alla cultura dello champagne. Dopo tutti questi anni, i libri e i viaggi sono ancora i suoi più grandi amori.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/09/2020

Salerno, apre a Palazzo Fruscione la mostra dedicata a Tex Willer

Aprirà venerdì 18 settembre, al Palazzo Fruscione di Salerno, la nuova tappa della mostra "Tex - 70 anni di un mito", organizzata nell'ambito del programma "COMICON Extra", realizzato grazie al sostegno della Regione Campania. Al taglio del nastro, ore 18, parteciperà il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli. L'esposizione è curata da Gianni Bono, storico e studioso del fumetto italiano, in collaborazione con la redazione di Sergio Bonelli Editore e COMICON.

La mostra racconta la storia della fortuna editoriale del personaggio Tex Willer che, grazie al suo profondo senso di giustizia e alla sua generosità, è riuscito, dal 1948 a oggi, a entrare nelle abitudini di lettura degli italiani e diventare un vero e proprio fenomeno di costume. Era il 30 settembre 1948 quando nelle edicole italiane usciva il primo numero di Tex, personaggio creato da Gianluigi Bonelli e realizzato graficamente da Aurelio Galleppini, destinato a diventare il più amato eroe del fumetto italiano e uno dei più longevi del fumetto mondiale.

Dopo la tappa inaugurale di Milano e quelle successive di Roma e Siena, il più importante omaggio mai dedicato ad "Aquila della Notte" arriva ora a Salerno, per raccontare la sua straordinaria vicenda editoriale attraverso disegni, fotografie, materiali rari e talvolta inediti, nonché installazioni create appositamente per l'evento.

Nella mostra, attiva fino al 18 ottobre, i visitatori potranno ammirare, tra i tanti documenti, la prima vignetta di Tex in più lingue, le tavole originali dei più celebri disegnatori texiani, le fotografie di Aurelio Galleppini e la macchina da scrivere di Gianluigi Bonelli: l'Universal 200 decorata dallo stesso Bonelli e conservata nella sala riunioni della Casa editrice, con la quale sono state create molte delle storie di Tex.

Biglietti (nominativi): Intero: 5,00 € | Gratuito per under 18, over 65 e possessori di abbonamento COMICON 2020 | Gruppi (solo su prenotazione): 2 omaggi ogni 10 paganti. Acquisto online go2.it

Mercoledì, giovedì e venerdì 17:00 - 21:00
Sabato 17:00 - 22:00
Domenica 10:00 - 13:00 / 17:00 - 22:00
Lunedì e martedì chiuso
Lunedì 21 Settembre 17:00 - 21:00 apertura speciale per S. Matteo

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/03/2022

Salerno, prorogata la mostra su Hemingway alla Pinacoteca Provinciale

La Provincia di Salerno proroga fino al 10 aprile 2022 la mostra dedicata a Ernest Hemingway di Renaldo Fasanaro presso la propria Pinacoteca in via Mercanti 63. "Abbiamo deciso di prorogare - dichiara il Presidente Strianese – per andare incontro alle richieste pervenute, l’esposizione infatti è stata molto apprezzata dal pubblico.

Dopo l’inaugurazione del 19 febbraio, cui avevamo partecipato io e il Consigliere delegato alla cultura Francesco Morra, la mostra ha ricevuto molti visitatori. Quindi l’ingresso al pubblico proseguirà fino al 10 aprile, dal martedì alla domenica negli orari 9:00-19:30, nel rispetto della normativa anti Covid e con il controllo del super Green Pass".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...