Avvio sprint poi il blackout, Rari Nantes Salerno beffata in Coppa dal Quinto

Molti errori tecnici e disattenzioni da parte dei giallorossi

Nicola Cuccovillo

Redazione Irno24 18/09/2021 0

Prima giornata di Coppa Italia, che vedeva impegnata la Rari Nantes Salerno nello stesso girone con il Quinto Genova e i campioni d’Italia del Brescia. L’esordio, nella gara che probabilmente avrebbe deciso il secondo posto utile per accedere alla fase successiva, è alla piscina Mompiano di Brescia contro i liguri del Quinto.

La partita è alla portata degli uomini di mister Citro, che infatti impattano bene la gara chiudendo il primo quarto in vantaggio per 4-1 grazie ai gol di Esposito, Cuccovillo, Elez e Pica. Dopo l’incoraggiante inizio gara, arriva però il blackout nel secondo quarto, che si rivelerà poi decisivo per le sorti dell’incontro.

Luongo e compagni escono dalla partita e danno campo libero al Quinto, che infligge un pesante parziale di 7-2 (per la Rari gol di Esposito e Tomasic). Molti errori tecnici e disattenzioni da parte dei giallorossi fanno scivolare la gara su binari favorevoli ai liguri, che si impongono con lo stesso punteggio di 3-2 nel terzo e ultimi quarto dell’incontro, fissando il risultato sul 14-10 (gol giallorossi di Esposito, Luongo, Elez e Cuccovillo).

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 14/11/2021

La Rari Nantes vince a Genova in rimonta, di Cuccovillo il punto decisivo

Si è tenuta alle Piscine Albaro la gara tra la Iren Genova Quinto e la Rari Nantes Salerno, per la sesta giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto. La gara è terminata con il risultato di 6-7 per la Rari. Una gara molto equilibrata, una vittoria sofferta conquistata in rimonta su un Genova che nelle ultime frazioni manteneva fermo il vantaggio di una rete sul Salerno.

Per la Rari Nantes Salerno si tratta della prima vittoria in trasferta di questa stagione. Decisiva la rete finale di Cuccovillo su rigore. Una vittoria importante che proietta la squadra nella zona alta della classifica. Sotto di due gol a inizio quarto tempo, i ragazzi di mister Citro hanno sfoderato una grande prestazione, soprattutto in difesa, tenendo sotto scacco i pericolosi attaccanti liguri.

Le gare contro Quinto sono sempre combattute e questa non è stata da meno. Parte bene la Rari che chiude in vantaggio il primo quarto grazie a un gran gol di Pica. Nella seconda frazione, i padroni di casa reagiscono chiudendo sul 2-0 e con due pali e due traverse che graziano i giallorossi. Grande intensità nel terzo tempo che termina 3-3. Per la Rari in gol Gluhaic, Cuccovillo ed Elez.

A inizio ultimo quarto i liguri segnano il gol del più 2, ma la Rari non si demoralizza e attacca a testa bassa. Gluhaic e Tomasic pareggiano i conti quando mancano poco meno di 5 minuti alla fine. Gara tirata con capovolgimenti continui, su uno di questi, al minuto 5:24, è bravo Parrilli a guadagnare un rigore. Al tiro va Cuccovillo che non sbaglia e porta in vantaggio la Rari. Bravi poi Luongo e compagni a tenere il vantaggio fino al fischio dell'arbitro, senza correre eccessivi rischi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/11/2021

Trieste mostra il suo valore e si impone a Salerno contro la Rari Nantes

Si è tenuta alla Piscina “Simone Vitale” di Salerno la gara tra la Rari Nantes Salerno e la Pallanuoto Trieste, per la quinta giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto. La gara è terminata con il risultato di 11-16 per Trieste, squadra capace lo scorso sabato di imporre la prima sconfitta ai campioni d'Italia del Brescia.

Mister Citro deve rinunciare all’apporto di Gallozzi, fermato da un infortunio, al suo posto Spatuzzo. Primo quarto favorevole alla Rari, che propone una buona pallanuoto mettendo in difficoltà il Trieste e chiudendo sul 3-2 con i gol di Cuccovillo, Elez e Luongo. Nel secondo quarto blackout in casa Rari, con Trieste che prende il largo 6-1. Sugli scudi Bego, alla fine autore di 5 reti. I giallorossi, invece, sprecano tanto in attacco e subiscono troppe ripartenze.

Gli uomini di Citro però non si arrendono e provano a rientrare in partita, ottenendo un parziale vittorioso di 4-3 nella terza frazione, con 3 reti di Luongo e gol di Esposito. A tenere a galla Trieste ci pensa un super Oliva, autore di incredibili parate. Nell’ultima frazione Trieste chiude la gara imponendosi con un parziale di 5-3. I gol della Rari realizzati da Parrilli, Sanges e Gluaich. Il valore degli avversari, tanta sfortuna e un po' di ingenuità hanno condannano la Rari alla terza sconfitta stagionale, la prima in casa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/11/2021

Roma dà tutto ma la Rari Nantes prevale nel momento decisivo

Si è tenuta alla Piscina Vitale la gara tra Rari Nantes Salerno e Roma Nuoto, per la settima giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto. La gara è terminata con il risultato di 11-8 per la Rari. Come si pensava alla vigilia, i capitolini, anche se ultimi in classifica, hanno venduto cara la pelle, soprattutto grazie a Faraglia, autore di ben 6 reti, che ha tenuto a galla i suoi per tre tempi.

Mischia le carte mister Tafuro a inizio gara, chiedendo ai suoi di fare pressing a tutto campo mettendo in difficoltà la Rari, che trova pochi spazi in attacco. Nel primo quarto la Rari si porta comunque avanti per 2 a 0, grazie ai gol di Pica e Spatuzzo.

Con due tiri da fuori nel finale di tempo, però, Roma impatta con De Robertis e Faraglia. Nella seconda frazione la Rari gioca bene e non spreca, chiudendo 4 a 1 con i gol di Cuccovillo, Pica, Gluhaic ed Esposito. Nel terzo tempo la Roma incredibilmente rimonta, chiudendo 4 a 1 e riportando il punteggio in parità. Per la Rari a segno ancora Pica. Ultimo tempo decisivo e gli uomini di Citro non lo sbagliano: 4 a 1 con i gol di Gluhaic, Elez e doppietta di Luongo.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...