Baronissi, persiste il problema delle lunghe attese ai passaggi a livello

Valiante: "L'organizzazione di RFI è comparabile forse solo a paesi da quarto mondo"

foto di archivio

Redazione Irno24 24/11/2022 0

Passaggi a livello chiusi per quasi mezz'ora, con inevitabili code e ritardi all’entrata delle scuole, ma anche file interminabili lungo le strade e disagi per automobilisti e pedoni. A Baronissi la gestione dei passaggi a livello da parte di RFI è incresciosa e rasenta l'inciviltà.

“Continuiamo a registrare, ogni giorno e specie nelle ore di punta, prolungate chiusure delle sbarre con pedoni e automobilisti esasperati - dichiara il sindaco Valiante - tutto ciò provoca gravi problematiche alla viabilità, inquinamento, aggravamento delle condizioni di vita per i cittadini, senza parlare dei mezzi di soccorso che sovente si trovano imbottigliati in un traffico insostenibile.

Spiace dirlo, ma l'organizzazione di RFI è comparabile forse solo a paesi da quarto mondo. Non riescono a risolvere ed a praticare soluzioni che abbiano rispetto per il cittadino, le comunità continuano ad essere ostaggio di inefficienze e strafottenza. Altro che adeguamento tecnologico ed innovativo. I fatti sono inequivocabilmente questi. Chiederò ancora una volta conto ai vertici dell’azienda”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 01/12/2021

"Cuore Nostro", consegna di 3 defibrillatori al Comune di Baronissi

Venerdì 3 dicembre, alle ore 10.30, presso la sala Astrolabio del Museo Frac di Baronissi, si terrà la cerimonia “Cuore Nostro” con la consegna all’amministrazione comunale di tre defibrillatori completi di teche, una mappa con i punti cardioprotetti della città e la presentazione dell’APP Cuore nostro.

Il progetto, patrocinato dal Comune di Baronissi, è stato realizzato dalla società MG Comunication e si è reso possibile grazie alla sensibilità e generosità di tante imprese e realtà produttive della città che hanno sponsorizzato l’acquisto dei defibrillatori. Interverrà il sindaco Gianfranco Valiante.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/05/2021

Baronissi, "borse lavoro" per disoccupati: scadenza avviso 7 Giugno

Il Comune di Baronissi ha pubblicato il nuovo bando per l’attivazione di “borse lavoro”, nell'ambito dei progetti di inclusione sociale dedicato a residenti disoccupati, inoccupati e in difficoltà economica.

“La volontà - afferma il sindaco Valiante - è di proseguire nel percorso già avviato a favore di persone in stato di disagio economico e a rischio di esclusione. Il problema della mancanza di lavoro si è purtroppo ingigantito a causa dell’emergenza Covid. Attingendo a risorse economiche proprie dell’ente, il Comune ha deciso di favorire l’inserimento lavorativo attraverso la selezione di borsisti da impiegare in attività di pubblica utilità”.

Possono partecipare all’avviso pubblicato oggi i cittadini under 65, residenti a Baronissi da almeno sei mesi, disoccupati o inoccupati, con un Isee non superiore a 10mila euro. Per i separati o divorziati con figli che convivono per necessità con i genitori, regolarmente inseriti nello stato di famiglia, il limite è elevato a 12mila euro.

L’istanza di partecipazione è riservata a un solo componente del nucleo familiare. Per ciascuno dei borsisti è prevista un’indennità mensile pari a 500 euro a fronte di un totale di 4 ore giornaliere, per un massimo di cinque giorni a settimana. Avviso e domanda sul sito dell'Ente. Scadenza 7 giugno 2021.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/04/2021

"Carrello solidale" a Baronissi, prodotti non deperibili per famiglie bisognose

Il Comune di Baronissi invita tutti ad aderire all'iniziativa "Carrello Solidale" per le persone in difficoltà a causa dell'emergenza Covid. I cittadini possono acquistare prodotti non deperibili da destinare a famiglie bisognose, riponendoli in un "corner" all’interno dei supermercati e negozi cittadini, dedicati alla raccolta alimentare. I beni vengono ogni sera prelevati dall’Associazione "Il Punto" e consegnati alle famiglie che ne fanno richiesta.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...