Bracigliano stoppa il mercato del Martedì e tutte le manifestazioni

Lo dispone un'ordinanza del Sindaco Rescigno

Redazione Irno24 09/03/2020 0

Il Comune di Bracigliano, per contrastare l’emergenza del Coronavirus, in ottemperanza alle disposizioni contenute nel DPCM del 4 Marzo 2020, ha disposto, tramite apposita ordinanza, la sospensione del mercato settimanale del Martedì dal 10 al 31 Marzo.

Il provvedimento prevede, altresì, la sospensione di tutte le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura svolti in ogni luogo, sia pubblico che privato, che comportano affollamento di persone tale da non poter consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

"Siamo in piena emergenza – ha detto il Sindaco Rescigno e ognuno di noi è chiamato a un doveroso senso di responsabilità che deve indurci al rispetto delle regole. Solo attraverso dei comportamenti responsabili possiamo evitare la diffusione del contagio e il rischio di un sovraffollamento delle nostre strutture sanitarie, che se portate al collasso, non potranno più assistere i nostri malati".

Le trasgressioni della seguente ordinanza saranno punite ai sensi dell’art. 650 del codice penale nonché ai sensi dell’art.7 bis del Tuel 267/2000.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 23/07/2021

Sensibilizzazione ambientale a Bracigliano col "Forum Green 3.0"

Al via a Bracigliano, domenica 25 Luglio 2021, il “Bracigliano Forum Green 3.0”, la campagna di sensibilizzazione promossa per prevenire l’inquinamento ambientale e per incentivare la popolazione al rispetto dell’ambiente e del decoro urbane negli spazi pubblici.

Il programma prevede la partenza alle ore 9.30 dal Municipio, con i giovani chiamati a partecipare che, attraversando un percorso dedicato, si impegneranno ad installare cestini per la raccolta dei rifiuti (dove mancanti), eseguendo altresì la manutenzione dei vari spazi pubblici per ripulire le aree e restituire il giusto decoro urbano che si traduce come immagine ed esempio delle buone pratiche del rispetto ambientale allo scopo di lanciare un messaggio positivo alle future generazioni chiamate a preservare il proprio territorio. Il rientro da questa prima attività è previsto per le ore 12.00.

Successivamente, nel pomeriggio, a partire dalle ore 15.30, ci sarà una nuova adunata sempre nel piazzale antistante la Casa Comunale, dove gli organizzatori forniranno istruzioni ai partecipanti per la pulizia dell’area picnic e della statua di S. Francesco, che risulta rovinata a causa dell’usura del tempo. Anche in questa occasione si forniranno utili suggerimenti sul rispetto delle regole ambientali e sulla riduzione dei rifiuti nel momento in cui ci si reca negli spazi pubblici per trascorrere momenti in relax in compagnia di familiari ed amici.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/01/2021

Istanza di rateizzazione per pagamento dei tributi locali a Bracigliano

Sulla scorta del Regolamento generale delle entrate tributarie, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale, il Comune di Bracigliano offre la possibilità ai contribuenti di presentare un’apposita istanza di rateazione delle somme dovute a seguito di atti di accertamento delle entrate tributarie relative a Tarsu/Tares/Tari, Ici/Imu/Tasi, Pubblicità e Pubbliche Affissioni.

Gli importi possono essere rateizzati come di seguito:

Da 4 rate mensili per importi da € 101,00 a € 500,00;
Da un minimo di 5 ad un massimo di 12 rate mensili per importi da € 501,00 a € 3.000,00;
Da un minimo di 13 ad un massimo di 24 rate mensili per importi da €3.0001,00 a € 6.000,00;
Da un minimo di 25 ad un massimo di 36 rate mensili per importi da € 6.001,00 a € 20.000,00;
Da un minimo di 37 ad un massimo di 72 rate mensili per importi oltre € 20.000,00;

tutte con scadenza l’ultimo giorno di ciascun mese

All’istanza va, inoltre, presentata la seguente documentazione:

per debiti fino a 2.000,00 euro sia le persone fisiche, ditte individuali con regimi fiscali semplificati e altre imprese (ivi comprese le ditte individuali in contabilità ordinaria), c’è bisogno della semplice dichiarazione dello stato di temporanea difficoltà;

per debiti superiori a 2.000,00 euro le persone fisiche e le ditte individuali con regimi fiscali semplificati dovranno presentare la valutazione della dichiarazione ISEE e dichiarazione sostitutiva DPR 445/2000 su condizione lavorativa, proprietà mobiliari ed immobiliari; per le altre imprese (ivi comprese le ditte individuali in contabilità ordinaria), c’è bisogno di allegare il prospetto per la determinazione dell’indice di liquidità e dell’indice Alfa e copia dell’ultimo bilancio approvato e depositato presso il registro delle imprese;

fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità;

garanzia fideiussoria bancaria o assicurativa (per importi uguali o superiori ad € 10.000,00).

Per ulteriori informazioni rivolgersi agli appositi uffici comunali. E’ possibile scaricare la modulistica collegandosi all’Home Page del sito istituzionale del Comune di Bracigliano.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/10/2021

Benedetta la statua di San Francesco sul Monte Ariella a Bracigliano

Solenne benedizione, questa mattina, sul monte Ariella a Bracigliano, per la restaurata statua di San Francesco d’Assisi. Un monumento che da oltre 30 anni si erge sul pizzo di questa montagna, sovrastando tutto il territorio di Bracigliano, che giace sotto lo sguardo benevolo del Santo, le cui braccia sono rivolte al cielo in un’avvolgente protezione spirituale.

“Ricordo – racconta il Sindaco Rescigno – che 31 anni fa, insieme al Prof. De Angelis, allora primo cittadino della nostra Comunità, venimmo qui, sul monte Ariella, ad individuare il luogo in cui sarebbe sorto questo monumento dedicato a San Francesco. Statua fortemente voluta da Padre Sinforiano, che fui lui stesso a regalarla alla comunità e realizzata dalla ditta Carratù di Castel San Giorgio.

Oggi ci ritroviamo qui, dopo 31 anni, per inaugurare i lavori di ristrutturazione di questo monumento, che purtroppo ha subito atti vandalici, con deturpazioni e sfregi in più punti. Anche le cattive condizioni meteorologiche hanno, poi, contribuito a causare un danneggiamento. Fino a quando è arrivato Alfonso Izzo, che ci ha proposto il restauro di questa statua per farla ritornare all’antico splendore. Ringrazio Alfonso, come ringrazio la ditta Izzo Costruzioni che a lui fa capo, che ha voluto realizzare la ristrutturazione a titolo completamente gratuito”.

La benedizione della statua è stata impartita da Padre Corrado, guardiano dei Frati Minori del Convento di San Francesco di Bracigliano. Successivamente c’è stato il taglio del nastro da parte del Primo Cittadino, accompagnato dal vicesindaco Domenico Moccia, dagli assessori Anna Campanella e Linda Corvino, da gran parte dei consiglieri comunali, dalla dott.ssa Maria Santaniello (dirigente comunale) e dal geometra Giulio Rescigno. Il passaggio successivo sarà quello di realizzare una staccionata nella parte in cui è collocata la statua per rendere l’area più sicura nel momento in cui si recano fedeli e visitatori.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...