Covid-19, i Sindaci del salernitano a Palazzo Sant'Agostino

Interventi sul territorio nel rispetto di adeguatezza e proporzionalità

Redazione Irno24 02/03/2020 0

Si è tenuto stamattina a Palazzo Sant’Agostino l’incontro con i Sindaci dei Comuni del salernitano per discutere di COVID-19 e dell’emergenza sanitaria in corso in Italia.

Convocato dal Prefetto di Salerno e dal Presidente della Provincia per fare insieme il punto della situazione, l’appuntamento ha visto la partecipazione anche del Sindaco di Salerno, del Direttore Generale della ASL di Salerno, del Commissario straordinario dell'Azienda Ospedaliera "Ruggi d'Aragona", del Presidente dell’Ordine dei Medici e del rappresentante ANCI, nonché Sindaco di Bellizzi, i quali hanno risposto alle richieste di chiarimenti di tutti i Sindaci presenti.

"Innanzitutto è bene sottolineare – dichiara il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese che ora abbiamo uno strumento fondamentale di lavoro, parlo del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1° Marzo 2020, volto a disciplinare in modo unitario il quadro degli interventi e a garantire uniformità su tutto il territorio nazionale all’attuazione dei programmi di profilassi.

Il decreto permette a noi tutti di gestire al meglio l’aspetto medico/epidemiologico e contenere quindi al minimo la diffusione del virus, ma ci permette anche di gestire l’aspetto psico-sociale delle nostre comunità, cioè la percezione del rischio che non va sottovalutata ma che in alcuni casi diventa una pressione enorme per i Sindaci dei nostri territori.

Voglio ricordare che nella nostra provincia ad oggi è stato accertato solamente un caso di contagio nel Comune di Montano Antilia e che nessun focolaio è presente nella nostra Regione. Quindi, come più volte ricordato dal Prefetto di Salerno, Francesco Russo, la linea di discrimine nei nostri interventi è il rispetto di criteri di adeguatezza e proporzionalità".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 10/12/2020

Salerno, in Prefettura un piano per coordinare orari scuole e servizi di trasporto

Con l’entrata in vigore delle nuove misure contenute nel DPCM 3 dicembre 2020, ai Prefetti è stato attribuito il compito di attivare un “tavolo di coordinamento” per il raccordo tra gli orari di inizio e termine delle attività didattiche e gli orari dei servizi di trasporto pubblico locale urbano ed extraurbano, allo scopo di agevolare il rientro in classe degli studenti delle scuole secondarie superiori previsto il 7 gennaio 2021. Anche presso la Prefettura di Salerno è stato, pertanto, istituito il “tavolo” richiesto dal Governo, che prosegue il lavoro già avviato durante le prime fasi della pandemia, proprio sul tema del trasporto pubblico e della ripresa delle attività scolastiche.

Il progetto che le Istituzioni stanno mettendo a punto nasce da un’iniziativa sviluppata dal Comune di Salerno attraverso un form su Google, che è stato messo a disposizione dell’Ufficio Scolastico Provinciale. Il modello, recepito poi a livello regionale, verrà compilato dagli studenti di tutta la Campania in una piattaforma creata dall’Ufficio Scolastico Regionale e raccoglierà, per singolo Istituto, i dati riguardanti le esigenze di mobilità degli stessi studenti (scuola di appartenenza, classe, linee di trasporto usate, orari di entrata ed uscita).

Nel contempo, la Prefettura di Salerno e la Regione hanno avviato contatti con gli uffici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e le aziende che operano nel settore per la redazione di un “piano di ulteriori fabbisogni” che possa soddisfare le esigenze di mobilità, tenendo conto del coefficiente di riempimento dei bus, attualmente previsto al 50%, e della ripresa della didattica in presenza per lo meno al 75%. Lavoro, peraltro, già avviato dalla Regione con le stesse aziende nel contesto emergenziale di allentamento delle misure.

Le aziende di trasporto realizzeranno, pertanto, un piano previsionale dei fabbisogni sulla base dei dati che fornirà il Consorzio Unico Regionale - acquisiti dagli abbonamenti degli studenti - e del report che le Istituzioni scolastiche forniranno a questa Prefettura attraverso i form compilati dagli studenti. Al termine, il Prefetto redigerà un documento di sintesi per consentire l’implementazione delle corse nelle fasce orarie di maggiore affluenza e, ove necessario, la differenziazione degli accessi alle scuole, coordinando gli orari di inizio e termine delle attività didattiche con gli orari dei servizi di trasporto pubblico locale, anche per singole aree geografiche.

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/04/2020

Ecco le attività che riprendono a funzionare con la consegna del cibo a casa

Alla luce dell'ordinanza con cui il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha ripristinato dal 27 Aprile la consegna a domicilio del cibo (questo l'articolo dettagliato), lo staff di Irno24 invita tutti gli esercenti interessati (pub, bar, ristoranti, pizzerie, friggitorie, rosticcerie, pasticcerie, gelaterie) su Salerno e Valle dell'Irno (Baronissi, Bracigliano, Calvanico, Fisciano, Mercato San Severino, Montoro, Pellezzano, Siano, Solofra) a segnalare alla mail redazione@irno24.it (o con un messaggio alla pagina facebook Irno24) la propria riapertura e la riattivazione del servizio "delivery", affinchè l'utenza possa esserne informata il più rapidamente e dettagliatamente possibile.

Qui sotto l'elenco delle attività (in ordine puramente alfabetico ed in continuo aggiornamento) che comunicheranno l'imminente (o l'avvenuta) "ripartenza" con consegna a casa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/06/2020

Salerno, il quartiere Pastena senz'acqua per intervento di riparazione urgente

Salerno Sistemi comunica che, al fine di eseguire intervento di riparazione urgente sulla rete idrica in Via Ventimiglia, zona Pastena, si rende necessario sospendere l’erogazione ad horas alle seguenti strade e traverse limitrofe:

Via F. A. Ventimiglia, Piazza della Libertà (civici dispari), Via R. Galdieri, Via A. del Baglivo, Via Lucania, Trav. A. De Péace, Via Lungomare Colombo (civici dispari tra il n° 119 e il n° 139), Via G. Angrisani, Largo Prato, Via C. T. Testa, Via G. Iorio, Via Madonna di Fatima, Via M. Calabritto.

Si prevede di ripristinare il regolare servizio entro le ore 16,00 odierne.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...