Inserimento lavorativo detenuti, "La Solidarietà" di Fisciano stipula convenzione

Si tratta del progetto "Liberi Fuori", 2 gli istituti circondariali coinvolti

Redazione Irno24 21/04/2021 0

Stipulata una Convenzione tra l’Associazione di Volontariato “La Solidarietà” di Fisciano e il Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, rappresentate dal Consiglio Regionale della Campania nella persona del responsabile di settore, nell’ambito del progetto “Liberi Fuori” relativo all’orientamento e all’inserimento lavorativo delle persone attualmente detenute presso gli istituti circondariali di S. Angelo dei Lombardi e dell’ICATT di Eboli.

Il Consiglio Regionale, a seguito di apposita verifica in merito al valore sociale e alla funzione dell’attività di volontariato svolta dal sodalizio con sede alla frazione Lancusi, ha inteso affidare a “La Solidarietà”, presieduta da Alfonso Sessa, l’attività di collaborazione e supporto relativamente alla realizzazione del progetto di orientamento ed inserimento lavorativo dei detenuti presso gli istituti circondariali sopra indicati.

Le attività richieste sono: colloqui con i detenuti per la rilevazione delle problematiche di carattere sociale; consegna degli atti relativi alle problematiche rilevate presso la struttura di supporto al Garante.

Per lo svolgimento di tali attività sono richieste: quattro figure professionali esperte nel campo lavorativo e nel completamento delle relative pratiche per dieci visite complessive per gli istituti carcerari considerati e un incontro settimanale presso l’ufficio del Garante.

Nell’ambito dello svolgimento delle attività oggetto della Convenzione, “La Solidarietà” garantirà la disponibilità di un numero di volontari sufficiente all’adempimento di tutti i compiti previsti, assicurando la loro specifica competenza e preparazione per gli interventi cui sono destinati, mettendo altresì a disposizione la propria sede con l’individuazione di spazi specifici presso i quali porre in essere tutte le attività indicate nell’intesa tra le parti aderenti.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 12/06/2021

Si chiude l'anno scolastico, il messaggio del Sindaco di Fisciano

"Cari studenti - scrive il sindaco di Fisciano, Sessa - si è concluso un anno scolastico ancora una volta diverso e particolare, ma che non ci ha portato via l'entusiasmo per un nuovo inizio. Ci ritroveremo a settembre, ristorati da un'estate che ci auguriamo di trascorrere serenamente in compagnia dei nostri affetti più cari.

A voi tutti, l'augurio di custodire sempre il ricordo degli insegnamenti appresi dai vostri docenti, ai quali va un ringraziamento speciale per il loro pregevole lavoro. Un grazie di cuore ai dirigenti per il grande e proficuo gioco di squadra che ha caratterizzato il nostro impegno.

Grazie alle famiglie, il cui contributo alla crescita della nostra comunità è fondamentale. Grazie agli uffici tutti che hanno lavorato meticolosamente per garantire la sicurezza dei servizi scolastici. Infine grazie a voi, che ancora una volta avete dimostrato di affrontare con coraggio e spirito di adattamento queste nuove sfide che la pandemia ci ha imposto. Voi il nostro prezioso futuro".

Leggi tutto

Redazione Irno24 31/07/2021

Fisciano, approvate in Consiglio agevolazioni straordinarie per cittadini e attività

"Approvate in Consiglio Comunale le agevolazioni straordinarie legate all’emergenza sanitaria. Un impegno di circa 800mila euro che i nostri concittadini risparmieranno e che riguarderà misure di esenzioni TARI di cui si potranno avvalere sia le famiglie in difficoltà economica che le attività commerciali danneggiate dalle chiusure straordinarie". Ne dà notizia il Sindaco di Fisciano, Sessa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/04/2021

Fisciano, completata riqualificazione dei giardini "Monsignor Quaranta"

"Riconsegniamo alla Città, per il momento solo simbolicamente a causa dell'emergenza epidemiologica in atto, i giardini pubblici 'Mons. A. Quaranta', siti alla frazione Lancusi.

L’importante intervento messo in campo non solo abbatte ulteriormente le barriere architettoniche, ma rende più armonico il paesaggio grazie alla realizzazione di aiuole discendenti con copertura in pietra che permettono di creare maggiori punti di incontro e convivialità, aumentando lo spazio a sedere.

La riqualificazione ha inoltre previsto la realizzazione dei marciapiedi su entrambi i lati di via Pecoraro, atti a garantire maggiore sicurezza agli utenti dei servizi commerciali, in zona ubicati". Lo scrive il sindaco di Fisciano, Sessa.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...