La Provincia digitalizza il rilascio licenze per il trasporto cose in conto proprio

Le imprese saranno agevolate e il titolo non potrà più essere contraffatto

Redazione Irno24 19/05/2020 0

La Provincia di Salerno, per allinearsi alle nuove esigenze dettate dalla situazione emergenziale che stiamo vivendo e, nell’ambito del generale processo di digitalizzazione della pubblica amministrazione, ha promosso l’implementazione di una nuova piattaforma informatica per la gestione del rilascio delle licenze per il trasporto di cose.

“Tutti gli operatori del territorio - dichiara il Presidente Strianese - potranno avvantaggiarsi della nuova organizzazione che l’Ente, in particolare il settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi, ha predisposto. La normativa prevede, per i veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 6.000 kg, adibiti al trasporto di cose in conto proprio, il rilascio di apposita licenza da parte delle amministrazioni provinciali dove ha sede l’Impresa, titolo fino ad oggi rilasciato in formato cartaceo che, ai sensi dell’art. 38 della legge 298/74, andava esibito ad ogni richiesta degli ufficiali, degli agenti di polizia e dei funzionari incaricati del servizio di polizia stradale.

Con la digitalizzazione di questa procedura ovviamente cambiano in meglio parecchie cose. Innanzitutto l’Ente offre una maggiore trasparenza, per esempio sulla tempistica e il rilascio dei titoli. Le imprese saranno agevolate perché il titolo non potrà più essere sottratto o smarrito, in presenza di una banca dati digitale non sarà più necessario richiedere duplicati.

Infine un discorso a parte fa fatto per gli organi deputati al controllo, che potranno monitorare più facilmente per esempio se permangono i requisiti dei titoli rilasciati. Ma soprattutto il titolo non potrà più essere contraffatto. Sarà possibile verificare l’autenticità della licenza, attraverso un QR code apposto in alto a destra nella prima pagina, attraverso un semplice smartphone. Mi preme comunicare infine che la nuova piattaforma è già pienamente operativa e tutte le licenze rilasciate da oggi recheranno il QR code”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 01/10/2021

Salerno, Carisal aderisce alla Giornata Europea delle Fondazioni 2021

La Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana ha aderito alla Giornata Europea delle Fondazioni del 1° ottobre 2021 partecipando a “Non sono un murales – Segni di comunità”, evento promosso da Acri (Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa) con l’obiettivo di rendere riconoscibile la missione delle Fondazioni: attivare le comunità per prendersi cura del territorio, dei giovani e dei soggetti più fragili, innescando percorsi di partecipazione e di solidarietà che aiutino a ripartire, tutti insieme.

L’evento, diffuso in 120 luoghi d’Italia, vedrà coinvolte diverse comunità nella realizzazione di un’opera d’arte corale, progettata da Lorenzo Di Bari, giovane urban artist pistoiese.

Nell’ambito delle iniziative programmate a Salerno, la Fondazione Carisal realizzerà il proprio intervento presso gli spazi all'aperto della sede del CSI Salerno (Pattinodromo Comunale) dove verrà inaugurata e “svelata” l’opera d’arte, realizzata in collaborazione con gli studenti del Liceo Artistico “Sabatini Menna” di Salerno. A conclusione dell’ evento si terrà un’esibizione di pattinaggio a cura di giovani atleti.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/04/2021

Salerno, Carabinieri recuperano bici elettrica rubata e denunciano 20enne

Il 27 marzo scorso il titolare di una nota pizzeria del centro storico si è recato presso la Stazione Carabinieri Salerno Principale lamentando il furto della propria bicicletta elettrica. I militari, sempre molto attivi nelle zone centrali del capoluogo, hanno immediatamente posto in essere un’accurata attività investigativa di riscontro.

Grazie agli elementi raccolti, i Carabinieri hanno individuato l’autore del furto in R.V., studente salernitano 20enne incensurato, riuscendo anche a recuperare il costoso veicolo. Per lo studente è scattata una denuncia per furto aggravato.

Grandissima soddisfazione per la vittima del furto, cui è stato riconsegnato il maltolto nel pomeriggio di ieri presso la sede del Comando Stazione di Via Duomo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/12/2020

Salerno, bloccato pusher al Rione Carmine: nel giubbino 6 involucri di "crack"

Nel corso di un servizio antidroga nei pressi del quartiere Carmine di Salerno, nel pomeriggio di sabato, gli Agenti della Sezione Falchi hanno notato un giovane con fare sospetto. Gli agenti lo hanno identificato per A.A., classe '87 di Salerno, con precedenti per violazione alla legge sugli stupefacenti.

Accortosi della presenza degli Agenti, il giovane ha tentato di allontanarsi frettolosamente ma è stato raggiunto e controllato. Abilmente occultati nella manica del giubbino, i poliziotti hanno rinvenuto 6 involucri di "crack". Inoltre, durante la perquisizione nella sua abitazione, gli Agenti hanno trovato, in camera da letto, ulteriore sostanza stupefacente, in questo caso si trattava di hashish. L’Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...