Pellezzano, USCA di riferimento per tamponi drive-in è quella di Salerno

Non bisogna recarsi a Fisciano, appartiene ad altro distretto sanitario

Redazione Irno24 12/11/2020 0

Dal momento che Pellezzano rientra nel Distretto Sanitario di Salerno - fanno sapere dal Comune guidato dal Sindaco Morra - si invita la cittadinanza a far riferimento alla nuova sede USCA di Salerno (attiva da oggi, 12 novembre, alla piscina Vigor) e non all’USCA di Fisciano per sottoporsi al tampone all’interno della propria auto.

Si ricorda che il servizio è gratuito, ma per usufruirne è necessario essere in possesso dell’apposita richiesta firmata dal proprio medico di base. L’USCA di Salerno è attiva tutti i giorni dalle ore 08:00 alle ore 20:00.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 23/10/2020

Pellezzano, una conferenza per ricostruire la vicenda "Studio SPES"

Domani mattina, sabato 24 ottobre, alle ore 11.00, presso l’Aula Consiliare “Aldo Moro” del Comune di Pellezzano, si terrà la conferenza stampa per ricostruire l’intera vicenda dello “STUDIO SPES” riguardante l’indice di contaminazione dell’area in cui risiedono le Fonderie Pisano, ricordando che presso gli uffici della Regione, martedì scorso, nonostante fossero disponibili, non sono stati concessi ai soggetti richiedenti i risultati definitivi di detto Studio.

Alla conferenza parteciperanno il Sindaco di Pellezzano, dott. Francesco Morra, il Presidente del Comitato “Salute e Vita”, Lorenzo Forte, e l’avvocato Franco Massimo Lanocita.

Nel rispetto delle normative anti-Covid è ammessa solo la presenza dei giornalisti delle varie testate. La conferenza verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina ufficiale “facebook” del Comune di Pellezzano, per consentire a tutti gli interessati di seguirla al fine di comprendere bene tutti i passaggi di una questione ancora aperta.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/01/2021

Pellezzano, sospensione idrica in alcuni quartieri rinviata all'8 Gennaio

Ausino informa che, dovendo eseguire un intervento di riparazione alla condotta adduttrice “Consorziale” nel tenimento di Giffoni Sei Casali, Loc. Oliveto, verrà interrotta l’erogazione idrica dalle ore 05:00 alle ore 18:00 del 4 Gennaio 2021.

La sospensione produrrà i seguenti effetti nel Comune di Pellezzano: mancanza d'acqua a partire dalle ore 4:30 presso Via Calipari (San Giovanni), Via Moscato, altresì potranno verificarsi disservizi in Via Chiuiano, Via Kennedy, Via De Vita (dal distributore TAMOIL verso Salerno) e Via De Gasperi (fino alla ferrovia), con esclusione del civico 1 di via De Gasperi. Il ripristino avverrà, salvo imprevisti, entro le ore 00:00 del 5 Gennaio.

LAVORI RIMANDATI AL GIORNO 08/01/2021. IL SERVIZIO RESTA GARANTITO. SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI. LO RENDE NOTO IL COMUNE DI PELLEZZANO.

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/11/2020

Caldaia in panne, Protezione Civile di Pellezzano soccorre anziani in quarantena

Intervento di supporto a una coppia di anziani positiva al Covid-19 a Pellezzano, rimasti senza riscaldamento e acqua. A realizzarlo sono stati i volontari della Protezione Civile "S. Maria delle Grazie", che hanno permesso a un tecnico idraulico, mediante apposito mezzo attrezzato con un braccio elevatore, di effettuare un intervento alla caldaia dell'abitazione degli anziani posizionata al secondo piano di un condominio.

"Mi complimento - ha detto il Sindaco Morra - ancora una volta per il pronto intervento posto in essere dai volontari della Protezione Civile 'S. Maria delle Grazie' nei confronti di persone bisognose di assistenza, che in questo momento sono costrette ad osservare il periodo di quarantena obbligatoria a causa della positività al Covid. Il Comune, la Polizia Municipale, la Protezione Civile, le Associazioni territoriali e le forze dell'ordine restano a totale disposizione della cittadinanza, soprattutto in questo momento di particolare difficoltà".

Nel caso di specie, il tecnico idraulico, dall'esterno e col supporto del braccio elevatore fornito dalla Protezione Civile, è riuscito ad effettuare l'intervento alla caldaia posizionata fuori al balcone dell'abitazione, evitando così di entrare in casa col rischio di avere un possibile contatto con i soggetti contagiati. Un intervento che si è svolto nella massima sicurezza e nella tutela della salute pubblica.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...