Riprese attività ambulatoriali al "Ruggi" e al "Fucito", ricoveri dalla prossima settimana

Prima di accedere al salone ticket, rilevazione della temperatura corporea

Redazione Irno24 18/05/2020 0

Dopo un lungo periodo di lockdown, che ha visto la sospensione delle attività ospedaliere di ricovero non urgenti, l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Salerno sta ripristinando le attività ambulatoriali prevedendone la progressiva riapertura al fine di gestire in sicurezza il flusso dell’utenza, in linea con quanto stabilito dalle indicazioni Nazionali e Regionali nella definizione e garanzia dei percorsi ambulatoriali. La fase di start-up prevede il ripristino delle seguenti attività ambulatoriali:

Cardiologia, Cardiochirurgia, Chirurgia vascolare, Oncologia, Oncoematologia, Radioterapia, Neurologia, Otorinolaringoiatria, Endocrinologia/Diabetologia, Psichiatria, Neurochirurgia, Oculistica, Ostetricia e Ginecologia presso l’Ospedale “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”;

Cardiologia, Chirurgia, Endoscopia digestiva, Allergologia e Immunologia clinica, Urologia e Medicina Generale presso l’Ospedale “Fucito” di Mercato San Severino.

L’organizzazione dell’AOU prevede che i cittadini, prima di accedere al salone riscossione ticket e agli ambulatori, debbano recarsi alla tenda installata nei pressi del Pronto Soccorso o al piano terra della Torre cardiologica per le relative specialità, per la rilevazione della temperatura corporea e, ove necessario, dello stato immunitario attraverso la somministrazione del test rapido; superato il controllo, i pazienti saranno dotati di braccialetto di colore azzurro (gli eventuali accompagnatori di colore giallo) per la successiva erogazione della prestazione.

Lo stesso percorso sarà seguito presso l'Ospedale "Fucito". All'interno del perimetro nosocomiale, l'utenza troverà la tenda dove verranno eseguiti i controlli.

Analogamente, dalla prossima settimana riprenderanno i ricoveri ordinari e ai cittadini interessati sarà preventivamente effettuato il pre-triage telefonico seguito dal tampone rinofaringeo per la ricerca del SARS CoV-2 almeno 48 ore prima del ricovero.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 10/01/2021

Sequestrò 18enne a Salerno per sottrargli cellulare e soldi, finisce in carcere

Nella mattinata odierna, gli Agenti della Polizia di Salerno hanno eseguito l’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal GIP, nell’ambito del procedimento penale a carico del pregiudicato F.M., salernitano del 1990, residente nella zona orientale della città.

L’ordinanza è stata emessa dall’Autorità Giudiziaria a seguito delle indagini svolte dalla Squadra Mobile per quanto accaduto nel giugno del 2020. In particolare, la sera del 5 giugno, F.M. si era reso responsabile di gravi condotte a carico di un giovane di 18 anni di Salerno. Con l’aiuto di un complice, infatti, aveva aggredito il giovane e, dopo averlo caricato a bordo del proprio SUV, privandolo della liberta personale, lo aveva condotto presso la propria abitazione, ponendo in atto un sequestro di persona a scopo di estorsione.

Il 18enne veniva percosso ripetutamente da F.M. con una mazza da baseball e costretto a consegnare il proprio IPhone nonché, tramite i propri familiari, la somma di euro 1.400, sotto minaccia di un coltello. Ad aggravare la posizione di F.M. ha concorso anche l’essersi allontanato dalla sua abitazione mentre era sottoposto alla misura detentiva degli arresti domiciliari. Al termine degli atti di polizia giudiziaria, F.M. è stato associato alla Casa Circondariale di Salerno.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/02/2021

"Non abbassiamo la guardia", il sindaco di Salerno dopo l'aumento di casi in città

Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, manifesta la sua preoccupazione circa l'incremento di contagi da Covid in città. Dai 30 quotidiani di qualche tempo fa, si è passati ai circa 90 degli ultimi 3-4 giorni. "Non abbassiamo la guardia - afferma Napoli - Continuiamo a rispettare tutti i dispositivi per contenere il contagio. Indossiamo sempre la mascherina e manteniamo le distanze". Semplici ma fondamentali precetti anche e soprattutto fra parenti e amici.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/03/2021

Nuovo asfalto in Via Irno a Salerno, dal 15 Marzo si prosegue verso Fratte

"Nuovo manto stradale in via Irno, per una circolazione più scorrevole e sicura su una arteria di grande importanza per la mobilità urbana ed extraurbana. Dopo qualche giorno di interruzione a causa del maltempo, i lavori riprenderanno lunedì 15 marzo in direzione della piazza di Fratte.

È un'intervento di grande importanza che rientra nel più vasto programma di lavori sulle strade salernitane, già in parte realizzato in alcuni punti del territorio cittadino, che nei prossimi mesi sarà esteso a tutto il capoluogo". Lo scrive il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...