Verde pubblico a Salerno, appello di Rispoli: "Parchi hanno bisogno di manutenzione"

"Questa moda di scaricare tutto addosso agli agenti della polizia municipale è sbagliata"

Redazione Irno24 14/01/2022 0

"Se qualcuno pensa che il problema dei parchi sia aprirli e chiuderli, scaricando la responsabilità sulla polizia municipale, si è davvero fuori strada. I parchi pubblici di Salerno hanno bisogno di manutenzione, quella che garantivano le cooperative sociali. Questo resta il vero problema".

Così Angelo Rispoli, segretario della Csa provinciale, replica all'assessore Massimiliano Natella sulla gestione del verde pubblico a Salerno. "L'unico parco aperto in città è il "Pinocchio", gestito da Salerno Solidale. Perché invece delle solite polemiche non si pensa a una gestione temporanea di Salerno Solidale con l'inserimento lavorativo dei lavoratori delle vecchie cooperative?

Prima della stagione primaverile vanno garantiti degli interventi essenziali per le strutture e questo è l'unico modo per farlo. Aprire e chiudere un parco pubblico è l'ultima cosa da fare. Questa moda di scaricare tutto addosso agli agenti della polizia municipale è sbagliata. Mi appello all'assessore Natella: renda possibile questa soluzione o un'altra intermedia, ma si attivi subito per la città. Il verde urbano e le famiglie dei lavoratori delle cooperative sono allo stremo".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 03/06/2020

Incontro in Provincia fra il Presidente Strianese e il Rettore Loia

Si è tenuto stamattina nella sede della Provincia di Salerno, a Palazzo Sant’Agostino, l’incontro istituzionale fra il Presidente della Provincia, Michele Strianese, e il Magnifico Rettore dell’Università di Salerno, Vincenzo Loia. "La Provincia di Salerno - dichiara il Presidente Strianese - da sempre guarda con attenzione alla sinergia istituzionale con l’Università di Salerno. È stato un piacere oggi avere incontrato il Magnifico Rettore, Vincenzo Loia, per uno scambio costruttivo di visioni comuni.

Relativamente alle attività e competenze del nostro Ente, intendo avviare percorsi di collaborazione concreta, la politica e la governance del territorio devono creare necessari link con il mondo accademico, che è il volano fondamentale per la crescita e lo sviluppo della nostra provincia, soprattutto in momenti di difficoltà socioeconomica, e anche culturale, come quello che stiamo attraversando. Stiamo già approntando protocolli d’intesa per la realizzazione di iniziative innovative o sperimentali di rilevanza strategica per la pianificazione e programmazione provinciale.

Per uscire dalla profonda crisi che stiamo vivendo, abbiamo bisogno di idee e modelli nuovi, innanzitutto culturali, oltre che socioeconomici e politici. Insieme, con progetti di qualità, possiamo creare ritorno economico, lavoro e una diversa attenzione verso valori spesso calpestati. Ringrazio Vincenzo Loia per il piacevole scambio di stamattina, sicuramente il primo passo per progetti futuri".

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/03/2021

Salerno, manutenzione Lungomare Trieste: "curati" balaustra, panchine e lampioni

Sono in corso le operazioni di manutenzione del Lungomare Trieste a Salerno. Le squadre di operai hanno completato la riverniciatura della balaustra, dove è stato applicato anche l'antiruggine. Questi giorni di lavoro sono dedicati alle doghe delle panchine con la duplice tinteggiatura delle parti in metallo e di quelle in legno.

In prosieguo la riverniciatura interesserà beverini e lampioni. Dopo questo intervento, reso indispensabile dall'azione corrosiva degli agenti atmosferici, il Lungomare sarà ancora più bello ed accogliente.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/02/2021

Napoli: "Dissesto idrogeologico è uno dei temi più urgenti a livello nazionale"

"Le immagini che ci giungono in questi giorni da alcuni comuni del nostro territorio, così come da tante altri luoghi d'Italia, sono un colpo al cuore. La mia massima solidarietà va alla comunità di Pellezzano, colpita ieri da una frana devastante. Diversi smottamenti si sono verificati in città, così come sul raccordo SA-AV, e fanno il paio con gli eventi che nei giorni scorsi hanno ferito la meravigliosa Costiera Amalfitana e nei mesi scorsi il Cilento.

A fronte di eventi atmosferici sempre più estremi, che nulla hanno a che fare col passato, quello del dissesto idrogeologico è uno dei temi più urgenti ed importanti da affrontare sul piano nazionale.

Dovrà pertanto trovare uno spazio privilegiato nell'agenda del Governo affinché siano rese disponibili importanti risorse per programmi ed opere risolutivi a favore della sicurezza delle nostre comunità ed a sostegno delle attività della Regione già in prima linea per gli interventi nell'area del Sarno, in Costa d'Amalfi, nel Cilento e nel capoluogo. Dobbiamo tenere alta la guardia e non commettere l'errore di sottovalutare gli allarmi e le allerte degli organi competenti". Lo scrive sui social il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...