"Bisogna restare in casa", auto dei Vigili Urbani in giro a Salerno con megafono

Si può uscire esclusivamente per motivi di lavoro, salute, spesa alimentari e farmaci

Redazione Irno24 10/03/2020 0

Un'auto dei Vigili Urbani - scrive il Comune di Salerno su facebook - diramerà un avviso alla popolazione attraverso un megafono: "Si raccomanda a tutta la popolazione di seguire le indicazioni per il contenimento del Coronavirus.

Sono vietati gli assembramenti. Bisogna restare tutti in casa. Uscire solo ed esclusivamente per motivi di lavoro, salute, spesa di beni alimentari di prima necessità e farmaci".

Gli agenti hanno già attivato serrati controlli per il rispetto dell'ordinanza.

A scanso di equivoci, noi di Irno24 abbiamo contattato telefonicamente la Centrale Operativa della Polizia Municipale che ci ha confermato il divieto.

A QUESTO LINK IL MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE PER GLI SPOSTAMENTI CONSENTITI

Tale modello va compilato anche per gli spostamenti entro il territorio comunale, NON SOLO per gli spostamenti fra un Comune e l'altro.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 06/08/2020

Le istituzioni fanno rete contro il Covid, da Salerno parte "Piazze in sicurezza"

Parte la campagna di sensibilizzazione “Piazze in sicurezza” con l’obiettivo di rafforzare la presenza delle Forze di Polizia sul territorio della provincia e mantenere alta l’attenzione dei cittadini sui comportamenti da tenere a tutela della salute pubblica in questo delicato momento, in cui solo facendo “rete” può essere efficacemente contrastata la diffusione del virus Covid-19.

La Prefettura, la Regione, l’ANCI, l’ASL di Salerno, il 118, l’Ordine dei Medici e l’Ordine degli Infermieri, la Croce Rossa e le Forze di Polizia, all’interno del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, riunitosi questo pomeriggio, 6 agosto, hanno condiviso alcune iniziative che si terranno in piazza nei comuni a maggiore vocazione turistica, per rafforzare la collaborazione tra le Istituzioni ed accrescere il livello di sicurezza in vista dell’approssimarsi delle festività di Ferragosto.

Il Prefetto Russo, ricordando che la sicurezza è bene pubblico, la cui tutela è da perseguire in maniera integrata con il concorso di tutti, ha voluto avviare con la Regione questa iniziativa sulle piazze per rispondere alle esigenze rappresentate dai Sindaci, che hanno richiesto maggiore presenza delle Forze di Polizia a tutela dei propri territori contro ogni forma di criminalità e per garantire il rispetto delle misure “anti-Covid”, in particolar modo nei comuni a vocazione turistica.

L’iniziativa, che si svolgerà nelle principali piazze dei territori costieri in alcuni giorni della settimana del Ferragosto, vedrà impegnati personale medico e infermieristico dell’ASL di Salerno e del 118, volontari della protezione civile e della Croce Rossa, che scenderanno in piazza allestendo “gazebo” dove verranno distribuite mascherine fornite dalla Regione Campania, fino ad esaurimento delle disponibilità, nonché materiale informativo messo a disposizione dall’Ordine dei Medici e Odontoiatri, per invitare i cittadini al corretto uso dei dispositivi di protezione individuale ed informarli sull’importanza del distanziamento sociale, unici strumenti che, al momento, possono contenere la diffusione del virus.

I comuni interessati dall’evento saranno Salerno, Sapri, Agropoli, Capaccio Paestum, Amalfi, Minori, Casal Velino, Ascea, Camerota, Castellabate, Pollica frazione “Acciaroli”, Centola frazione “Palinuro”, San Giovanni a Piro frazione “Scario”. In questi stessi territori il Questore Ficarra, su specifiche direttive del Prefetto, predisporrà mirati servizi coordinati di controllo con la presenza di personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e con il contributo delle Polizie Municipali: servizi di prevenzione per garantire a tutti la possibilità di trascorrere in libertà e serenità le prossime festività e, nel contempo, contrastare la commissione di reati, assicurando che nei locali pubblici e di intrattenimento nonché nelle aree abitualmente ritrovo di giovani vengano rispettate le regole.

È stato riconosciuto, ancora una volta, il grande senso civico dimostrato dalla cittadinanza nei mesi scorsi ed è stata ribadita la necessità di non abbassare la guardia proprio adesso, in cui le maggiori libertà potrebbero indurci a pensare che l’emergenza sia cessata. Il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha espresso compiacimento per l’iniziativa, che punta a valorizzare il senso civico della cittadinanza. A conclusione dell’incontro, il Prefetto ha sottolineato che la coesione istituzionale si è rivelata, ancora una volta, la strategia vincente per affrontare la situazione emergenziale, unica strada percorribile per le sfide future.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/02/2020

Aziende a scuola di social network a Salerno

Visto il grande interesse manifestato dagli operatori delle attività commerciali di proseguire il cammino nei percorsi formativi che favoriscano la promozione territoriale, Confcommercio Campania (sede di Salerno) propone il corso gratuito di “Social Media Training e Commerce”, a partire da Martedì 3 Marzo, nella sede del Centro Sociale di Salerno (Via G. Vestuti, Pastena).

A cura di docenti esperti del settore, il corso è pensato per le aziende che desiderano formare i propri dipendenti in termini di comunicazione social, fornendo indicazioni e tips per comunicare online in modo consapevole, efficace e sicuro, sia a livello personale che in ambito professionale.

Il corso è strutturato in quattro moduli che comprendono lezioni teoriche e prove pratiche: Social Environment, 4 ore; Social Branding, (teoria), 4 ore; Social Branding (pratica), 8 ore; Social Ads 4 ore. Il seminario si svolgerà il Martedì e il Giovedì, dalle ore 14:30 alle ore 16:30, fino al 2 Aprile. Per partecipare, basta compilare il form al seguente link: https://forms.gle/dZ1zZujnQJUHVaz88.

Informazioni dettagliate alla mail salerno@confcommerciocampania.it e al numero 0892147589

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/05/2021

Picchiato dipendente di Salerno Pulita, la solidarietà della Fiadel

Ha destato sconcerto il pestaggio ai danni di un operatore di Salerno Pulita da parte di uno sconosciuto nella giornata di mercoledì. Il dipendente stava svuotando le campane del vetro in via Vernieri, quando è stato avvicinato dall’energumeno che lo ha malmenato.

L’uomo ha riportato lesioni gravi, tra cui frattura di costola e mascella, al punto da costringerlo a farsi refertare all’ospedale Ruggi di Salerno. In seguito ha sporto denuncia in Questura. Nella circostanza anche un altro operatore è stato coinvolto, anche se fortunatamente senza conseguenze serie.

«Non solo questi lavoratori compiono il loro dovere con grande tenacia e responsabilità, ma addirittura vanno anche incontro ad episodi inauditi e vigliacchi come quello appena accaduto – è la denuncia di Angelo Rispoli, segretario Fiadel Salerno – Un’aggressione con gravi conseguenze ma che nonostante tutto non hanno trasformato in una rissa.

Ricordiamo ancora una volta che il personale della società è sottodimensionato e parliamo spesso di dipendenti in età avanzata, per dare un’idea del contesto in cui svolgono il loro lavoro, comprese le attrezzature inadeguate e fatiscenti del Consorzio di Bacino, vecchie di 15 anni. Sono operatori che arrivano da anni di lotta per i loro diritti e non meritano anche questo».

Quindi la chiosa: «Da 50 giorni Salerno Pulita non ha un amministratore delegato. La nostra solidarietà ai lavoratori è la migliore risposta a chi specula per qualche voto. Ci auguriamo la loro pronta guarigione e invitiamo sindaco e amministrazione a manifestare la stessa vicinanza a queste persone».

LO SCONCERTO DI "SALERNO PULITA"

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...