Emergenza Covid, 90mila euro per l'adeguamento delle scuole a Baronissi

Gli interventi sono stati progettati sulla scorta delle necessità rappresentate dai dirigenti

Redazione Irno24 06/08/2020 0

Sono dieci gli edifici scolastici di Baronissi interessati da interventi di riqualificazione in vista del nuovo anno scolastico. Questa mattina, 6 agosto, il sindaco Gianfranco Valiante, commissario straordinario per l’edilizia scolastica, ha approvato il piano dei lavori necessario per l’adeguamento e l’adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Gli interventi, finanziati con 90mila euro dal MIUR, sono stati progettati sulla scorta delle necessità rappresentate dai dirigenti scolastici e nel rispetto delle linee guida del Piano scuola 2020-2021. I lavori serviranno per adattare e adeguare gli spazi e le aule didattiche alle normative per il contenimento dell’emergenza sanitaria prodotta dal Covid-19, al fine di garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche.

Gli edifici scolastici di proprietà comunale nei quali si dovranno effettuare interventi manutentivi di adeguamento sono le scuole dell’infanzia “Ferdinando Volpe” alla frazione Orignano; la “Giovanni Rodari” a Baronissi, la “Rocco Santoro” di Caprecano; la scuola infanzia e primaria “Giovanni Falcone” alla frazione Saragnano; la scuola infanzia e primaria “S. Francesco d’Assisi” nel quartiere Nuova Irno; la Scuola primaria “S. Maria delle Grazie” di Sava e la scuola primaria di secondo grado “Antonio Villari” a Baronissi centro.

A questi lavori vanno aggiunti quelli già avviati per la messa in sicurezza e l’efficientamento energetico dei tre istituti scolastici di Baronissi Centro, Aiello e Antessano Infanzia.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 14/03/2020

A Baronissi chiudono Casa dell'Acqua ed Isola Ecologica

Il Sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, ha disposto la chiusura della Casa dell'Acqua in largo Ferrovieri per scongiurare ogni forma di assembramento e comportamenti che costituiscano violazione dell’obbligo di mantenere tra le persone la distanza di almeno un metro. Chiuse anche le fontane di via Pozzillo a Sava, in quanto erogazioni idriche alternative - al pari della Casa dell'Acqua - e non indispensabili all’approvvigionamento. Stop anche al "Dog park" di Via Berlinguer.

In precedenza, il primo cittadino aveva ordinato la chiusura al pubblico dell'isola ecologica, per limitare il più possibile gli spostamenti dei cittadini, evitare assembramenti e salvaguardare gli operatori. Nessuna variazione per il servizio di raccolta differenziata.

Leggi tutto

Redazione Irno24 26/08/2020

Corse affollate e saltate, la segnalazione del sindaco di Baronissi a Busitalia

Il sindaco Gianfranco Valiante ha segnalato al Direttore Generale di Busitalia le criticità che ancora tanti utenti di Baronissi e della Valle dell’Irno sono costretti a vivere. In particolare, il primo cittadino di Baronissi ha rappresentato le corse affollate e sistematicamente saltate verso Salerno e viceversa. Diverse, inoltre, sono le persone a bordo che vengono segnalate prive di mascherine. Preoccupazione e disagi vengono quotidianamente espressi al Comune di Baronissi, che attende risposte soprattutto in vista della riapertura delle scuole per agevolare il rientro di studenti e pendolari.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/04/2020

Baronissi continua fino al 3 Maggio con la spesa a giorni alterni

A Baronissi è in vigore fino al 3 Maggio la spesa a giorni alterni, per il contenimento del contagio da Coronavirus. Lo ribadisce una nuova ordinanza del Sindaco Valiante. L'intestatario della scheda di famiglia con le iniziali del cognome A-L potrà effettuare la spesa nei negozi di generi alimentari e tabacchi il Lunedì, Mercoledì e Venerdì; l'intestatario della scheda di famiglia con le iniziali del cognome M-Z nei giorni di Martedì, Giovedì e Sabato. È consentita la spesa da parte di una sola persona per nucleo familiare.

E fino al 3 Maggio, chiusura domenicale (e nei giorni 25 Aprile e 1° Maggio) per i negozi di generi alimentari. Aperti invece benzinai, farmacie ed edicole.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...