Illeciti ambientali, chiusa officina meccanica abusiva a Mercato San Severino

Operazione congiunta di Polizia Municipale e Carabinieri Forestali

Redazione Irno24 05/03/2020 0

Continua l’impegno nel controllo della città da parte della Polizia Municipale di Mercato San Severino che, congiuntamente al personale dei Carabinieri Forestali della locale Stazione, hanno proceduto ad ispezionare un’officina meccanica per la riparazione di veicoli risultata priva delle prescritte autorizzazioni.

All’atto del controllo, all’interno dell’officina erano presenti diversi veicoli e motocicli in attesa di interventi di riparazione (o già oggetto di riparazione), a comprova del fatto che la struttura era adibita ad autofficina.

Terminati gli accertamenti, è stata disposta la chiusura dell’officina e nei confronti del titolare saranno applicate le sanzioni amministrative previste dalla legge, mentre i locali (comprese attrezzature e strumentazioni) sono state sottoposti a sequestro allo scopo di interrompere l’attività abusiva. Per il titolare è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica: dovrà rispondere di diversi illeciti ambientali di carattere penale.

Grande plauso per l’attività svolta da parte del Sindaco Somma: "Intendo ringraziare pubblicamente il Comandante Troiano e il personale impegnato a contrastare l’abusivismo delle attività, evitando situazioni che possano compromettere l’ambiente".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 16/11/2020

Ansia da Covid, attive linee di supporto psicologico del Consorzio Valle dell'Irno

Dal Lunedì al Venerdì, nella fascia oraria 8:39-13:30, è possibile contattare i numeri 3336165637 e 3336165641 per avere un colloquio telefonico con gli psicologi del Consorzio Sociale Valle dell'Irno - Ambito S6. Un aiuto valido per combattere l'ansia e la paura legata all'emergenza Coronavirus. Lo rende noto il Comune di Mercato San Severino attraverso i propri canali social istituzionali.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/05/2020

Agitazione durante un controllo "svela" eroina in auto: arrestato dalla Stradale a San Severino

Verso le ore 16.00 del 04/05/2020, personale del distaccamento polizia stradale di Nola ha proceduto all’arresto di un 36enne residente a Caivano (NA), responsabile di detenzione di eroina. Presso la barriera autostradale A/30 di Mercato San Severino, durante un controllo finalizzato al contenimento del Covid-19, gli Agenti chiedevano al 36enne - alla guida di un auto con una persona a bordo - l’autocertificazione in relazione ai suoi spostamenti sul territorio.

In tale fase la persona mostrava fin da subito segni di insofferenza e fastidio all'accertamento, tanto da insospettire i poliziotti. Un controllo più accurato permetteva di rinvenire, all’interno dell’auto, ben occultate nel vano della cassa altoparlante della portiera lato guida, 2 confezioni elettrosaldate in cellophane trasparente, contenenti una sostanza beige a presumibile azione stupefacente.

Il conducente veniva condotto presso gli uffici del distaccamento polizia stradale di Nola, al fine di effettuare gli accertamenti di rito sulla sostanza, che si è scoperto essere eroina per un peso complessivo di grammi 203. L'uomo veniva arrestato e se ne disponeva il momentaneo accompagnamento presso le camere di sicurezza del commissariato di Nocera Inferiore, in attesa della convalida dell’arresto in modalità "remoto".

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/09/2020

San Severino, partiti lavori di ampliamento del ponte in Via Molino del Pagano

Sono partiti lo scorso lunedì, a Mercato San Severino, i lavori per l’ampliamento della strada sull’intersezione tra via San Vincenzo e via Molino del Pagano mediante la demolizione dell’esistente ponte viario sul Torrente Solofrana e realizzazione di un ponte ex-novo con relativo piano viario. Il progetto consiste nella realizzazione di una palificata sia a nord che a sud dell’alveo, come sistema di fondazione, sulla sommità della stessa verranno realizzate le nuove spallette del ponte in corrispondenza delle precedenti, sulle quali saranno poggiate le travi prefabbricate e la relativa pavimentazione stradale.

“Si tratta di un’opera - afferma il sindaco Somma - che punta principalmente sul miglioramento del sistema di mobilità. Andremo ad incrementare la dotazione infrastrutturale del territorio, fornendo un ulteriore valvola di sfogo al traffico viario e questo avrà riflessi indubbiamente positivi sulla viabilità di una zona del nostro Comune interessata quotidianamente da un ingente flusso di mezzi sia da e verso il capoluogo sia verso l’imbocco dell’Autostrada A30”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...