La gioia del sindaco Napoli: "Grazie Salernitana, grazie Salerno"

"La nostra comunità ha vissuto una serata storica nel segno della passione granata"

Redazione Irno24 23/05/2022 0

"Grazie Salernitana, Grazie Salerno. La nostra comunità ha vissuto una serata storica nel segno della passione granata. Grazie alla Salernitana, che ha conquistato un traguardo meritatissimo con una rimonta formidabile. Grazie alle centinaia di donne ed uomini, a cominciare dalla Polizia Municipale e dagli addetti del Comune di Salerno, Forze dell'Ordine, Vigili del Fuoco, Servizi Sanitari, Steward, che hanno lavorato instancabilmente per assicurare lo svolgimento sereno e sicuro dell'evento, incontrando la collaborazione responsabile di tutti i partecipanti.

Grazie ai salernitani per lo spettacolare sostegno alla squadra ed aver vissuto la festa con gioia e responsabilità. La coreografia da Oscar è stata applaudita ed ammirata da tutti gli appassionati di calcio. E grazie anche agli amici del Venezia, che hanno reso "serenissimi" anche noi.

Godiamoci questa gioia immensa. Pronti a continuare la collaborazione con la Salernitana per impianti e logistica, iniziative sociali, promozione sportiva. Vogliamo costruire insieme un futuro sempre più vincente, perchè il meglio deve ancora venire. Macte Animo".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 05/05/2020

Ripristinati gli orari per recarsi al cimitero di Salerno

A partire da oggi - 5 Maggio - vengono ripristinati gli orari di apertura del cimitero di Salerno. La decisione è stata presa dal sindaco Napoli. "Chi si è recato al cimitero in questi giorni - ha spiegato il primo cittadino - si è dimostrato rispettoso delle disposizioni senza creare assembramenti e caos.

Pertanto abbiamo deciso di ripristinare gli orari di apertura e chiusura. Invitiamo comunque la collettività a continuare ad indossare la mascherina e a non fare assembramenti". Si potrà salutare i propri cari dalle ore 7 alle 18 dal lunedì alla domenica, mentre il cancello principale sarà aperto fino alle ore 19 per ricevere le salme.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/02/2021

Indifferenziato aperto di notte a Salerno, deprecabile fenomeno da contrastare

Anche nella notte appena trascorsa si è registrato il deprecabile fenomeno, più volte denunciato da Salerno Pulita, dell’apertura delle buste di indifferenziato - che gli utenti conferiscono il lunedì sera - la qual cosa comporta un aggravio di lavoro per gli operatori che non si limitano allo svuotamento dei carrellati, come previsto dal contratto di servizio con il Comune, ma sono costretti a raccogliere rifiuti sparsi sui marciapiedi.

E’ ormai già da diversi mesi che le buste dell’indifferenziato vengono aperte nottetempo, coi rifiuti che restano sparsi sul terreno. Non può sfuggire ai più - prosegue la nota di Salerno Pulita - che una cosa è svuotare i carrellati, altra è raccogliere i rifiuti sparsi sul suolo, attività che rallenta le operazioni di pulizia e ha costi non solo di immagine per la città ma anche economici per la società.

Ad un esame del contenuto che fuoriesce dai sacchetti si evince che quasi sempre non è conforme alle disposizioni sulla raccolta differenziata. Sono presenti, infatti, materiali che vanno selezionati nelle abitazioni e conferiti in altri giorni della settimana, come da calendario, per essere avviati al riciclo.

E’ proprio questa condotta censurabile di molti utenti, che andrebbe sanzionata così come previsto dalle ordinanze sindacali, che spinge i raccoglitori abusivi all’apertura delle buste alla ricerca di metalli e apparecchiature elettriche ed elettroniche da cui estrarre componenti da rivendere.

IRNO 24 LO AVEVA GIA' SEGNALATO AD AGOSTO 2020

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/10/2021

Salerno, nuova illuminazione a led nel Parco Mercatello

L'Amministrazione Comunale di Salerno ha disposto - al Parco del Mercatello - la sostituzione di tutti i corpi luminosi sui viali principali e nelle aiuole con nuove strutture a led. Il tutto è stato pensato in un'ottica di ammodernamento e di risparmio energetico. L'ultimazione dei lavori dovrebbe essere prevista entro fine Dicembre.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...