Salerno Sistemi, il 25 e 26 Agosto sospensioni idriche programmate

In fase di ripristino dell'esercizio potrebbe rilevarsi la presenza di acqua torbida

Redazione Irno24 20/08/2021 0

Al fine di eseguire intervento riparativo in Viale della Tramontana, si rende necessario - rende noto Salerno Sistemi - sospendere l’erogazione idrica, dalle ore 10.30 alle ore 13.30 di Mercoledì 25.08.2021, alle seguenti strade e traverse limitrofe: Viale della Tramontana, Viale dei Venti, Viale del Libeccio, Viale del Grecale, Piazza del Maestrale.

Al fine di eseguire intervento riparativo in Via degli Etruschi - prosegue la nota dell'azienda - si rende necessario sospendere l’erogazione idrica, dalle ore 14.00 alle ore 18.00 di Giovedì 26 Agosto, alle seguenti strade e traverse limitrofe:

Matierno, Pastorano, San Felice in Pastorano, Via Fuardo, Via dei Sanniti, Via Vecchia di Casa Roma, Via degli Etruschi, Via dei Romani, Via dei Normanni, Via dei Longobardi, Via degli Svevi, Via Epipoli, Via Morbilli, Via Comodo,Variante di Matierno, Via Mazzetti, Via San Luca, Via G. Bottiglieri, Via E. Bruno, Viale F. S. Luciani, Viale della Repubblica, Via N. Messina, Viale F. Andria, Viale U. Mondio, Viale A. De Biase, Viale V. Spagnuolo, Via Vecchia Matierno.

Si avverte che, nella fase di ripristino dell’esercizio, pur in costanza dei requisiti di potabilità, potrebbe rilevarsi la presenza di acqua torbida. Il fenomeno è naturalmente superabile lasciando scorrere l’acqua dal rubinetto prima di utilizzarla. La Società si adopererà per ridurre al minimo il disagio all’utenza interessata.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 26/01/2021

Prefettura Salerno, ulteriore perfezionamento del documento operativo "scuola-trasporti"

Il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, ha nuovamente convocato, nel pomeriggio di ieri, 25 Gennaio, il tavolo di coordinamento istituito in Prefettura inerente la ripresa delle attività scolastiche in presenza per le scuole secondarie di secondo grado a partire dal 1° febbraio prossimo. Invitati alla riunione il sindaco del Comune di Salerno e di numerosi Comuni della provincia, il rappresentante di ANCI Campania, il Dirigente Generale dell’ASL e le aziende di trasporto della provincia.

Nel corso dell’incontro è stato fatto un “punto di aggiornamento” per il completamento del “documento operativo”, frutto del lavoro svolto nelle settimane prima di Natale, al quale hanno partecipato la Commissione Trasporti della Regione, la Provincia, il Comune di Salerno e alcuni dei comuni con più alta densità demografica, l’ANCI, l’Ufficio Scolastico provinciale, le Aziende di trasporto e le Organizzazioni sindacali di categoria, allo scopo di coniugare le esigenze dei comparti “scuola” e “trasporti” e coordinare gli orari di ingresso/uscita dagli Istituti Scolastici con gli orari dei servizi di trasporto.

In particolare, per la Provincia di Salerno sono state previste 554 ulteriori corse aggiuntive, per un totale, fino alla fine dell’anno scolastico, di circa 32.000 corse complessive relative a servizi aggiuntivi svolti dalle aziende e 34.000 corse svolte attraverso il sistema NCC (Noleggio con conducente). Nel contempo, è stato chiesto all’Ufficio scolastico provinciale di specificare, per singolo Istituto, la percentuale di studenti che sarà effettivamente “in presenza” dal 1° febbraio e gli orari di uscita che i Dirigenti Scolastici hanno programmato.

Gli stessi Dirigenti assicureranno la puntuale attivazione dei piani di sicurezza anti-Covid all’interno degli Istituti, che andranno trasmessi al Direttore dell’ASL al quale è demandata la verifica della sussistenza delle condizioni di sicurezza sanitaria nelle scuole attraverso verifiche documentali o eventuali sopralluoghi in caso di necessità. Ai Comuni, attraverso i Comandi di Polizia Municipale, ed ai referenti di protezione civile il compito, in tutte e 7 le macro aree individuate nel “documento operativo”, di agevolare le mobilità nei luoghi di partenza, transito e capolinea.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/06/2021

Riapre il Parco del Gruppo Salerno Energia, un giardino in centro città

Da domani, 9 giugno 2021, il Parco del Gruppo Salerno Energia riapre in sicurezza, per la gioia di grandi e piccini. Con i suoi prati e l’ombra del gazebo, il Parco è una piccola grande oasi di serenità nel quartiere Torrione, un punto di riferimento per le famiglie della zona.

In primavera ed estate, il Parco è disponibile, nel rispetto delle norme anti Covid-19, per eventi privati, attività ricreative e ludiche e può essere prenotato attraverso apposita modulistica e previo pagamento del relativo corrispettivo.

Per i fan della pagina Facebook del Gruppo Salerno Energia, prenotare costa ancora meno: tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.salernoenergia.it. Orari di apertura Estate (dal 01/05 al 30/09) dalle 8:00 alle 23:00, Inverno (dal 01/10 al 30/04) dalle 8:00 alle 20:30.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/07/2020

Operazione "Patriot", Polizia smantella traffico di droga a Salerno

Gli investigatori della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Salerno, coadiuvati da personale delle Squadre Mobili di Napoli, Verbania e Cosenza, con l’ausilio dei Reparti Prevenzione Crimine Campania, Calabria e Puglia, di unità cinofili e il supporto aereo di un elicottero della Polizia di Stato, all’alba di oggi, 16 luglio, hanno eseguito, nelle province di Salerno, Napoli, Verbania e Cosenza, un’ordinanza di misura cautelare, emessa dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno, su conforme richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Salerno, nei confronti di 25 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico illecito di stupefacenti.

Lo sviluppo delle attività di indagine, condotte dalla Sezione Antidroga, ha permesso di acclarare l’esistenza di un sodalizio criminale, facente capo a IAVARONE Raffaele, dedito all’approvvigionamento di ingenti quantitativi di hashish e cocaina per diversi gruppi criminali che gestiscono lo spaccio nella città di Salerno ed in provincia. IAVARONE è risultato il capo indiscusso, promotore, finanziatore e organizzatore del gruppo criminale.

Personaggio di grande spessore criminale, con a carico numerosi precedenti penali, non risulta abbia mai svolto alcuna lecita attività lavorativa, traendo i proventi per il suo sostentamento esclusivamente dall’attività criminale. Ha mantenuto sempre un tenore di vita basso al fine di non attirare su di sè l’attenzione delle forze dell’ordine, provvedendo anche al riciclaggio del denaro attraverso il trasferimento su conti intestati a terze persone insospettabili e non a lui riconducibili. Solo raramente ha partecipato in prima persona a scambi di droga ed accordi per l’approvvigionamento o la riscossione dei soldi per le forniture eseguite.

Le forniture di cocaina erano assicurate da OISFI Hicham ed AQUINO Giuseppe, residenti a Scafati e Boscoreale, che stabilmente rifornivano il gruppo di IAVARONE anche con ingenti quantitativi. L’hashish veniva acquistato nella cittadina di Sarno dal gruppo facente capo a SIRICA Guglielmo, con la collaborazione di SQUILLANTE Emilio e SIRICA Domenico Pasquale: durante le indagini furono sequestrati circa 41 Kg di Hashish e successivamente durante un’altra consegna furono sequestrati altri 18 Kg di Hashish. In particolare, nella mattinata del 19 giugno 2018, veniva tratto in arresto IAVARONE Raffaele, unitamente a VITALE Luca e COSENTINO Antonio.

Nel corso delle investigazioni, si rilevava che IAVARONE aveva organizzato l’acquisto di cocaina con alcuni fornitori della zona di Boscoreale (NA) da rivendere a spacciatori di Salerno. Dalle intercettazioni emergeva che il “viaggio” per l’approvvigionamento sarebbe stato effettuato direttamente da IAVARONE, unitamente a COSENTINO e VITALE, con quest’ultimo a bordo di uno scooter per il trasporto della sostanza stupefacente, mentre IAVARONE e COSENTINO erano a bordo dell’autovettura BMW X5 con il compito di fungere da “staffetta” al motoveicolo. Veniva effettuato un pedinamento fino all’ingresso di Boscoreale (NA), durante il viaggio di rientro i veicoli venivano intercettati e pedinati fino all’ingresso di Salerno, dove la BMW effettuava una brusca manovra di uscita dal tratto stradale, cambiando direzione di marcia.

Ne nasceva un inseguimento, durante il quale parte degli equipaggi impegnati cercavano di bloccare l’autovettura, mentre altri inseguivano il motoveicolo, che nel frattempo cercava di guadagnare la fuga. Entrambi i veicoli venivano bloccati nella città di Salerno e, in seguito a perquisizione, venivano trovati e sequestrati nel vano sottosella dello scooterone due panetti di cocaina per un peso complessivo di 2,160 chilogrammi.

Nel corso delle indagini emergeva che IAVARONE ha utilizzato, come deposito per la droga, dei locali adiacenti l’abitazione di tale ATTIANESE Nicola, a Pontecagnano Faiano (SA); si è accertato che TUFANO Claudio utilizzava sia casa dell’ATTIANESE sia uno sgabuzzino nel sottoscala dell’androne per stoccare la sostanza stupefacente. Nel pomeriggio del 5 gennaio 2018 si notava ATTIANESE nascondere 2 grossi zaini nell’abitazione di TUFANO, che a sua volta li spostava nello sgabuzzino. Si decideva di intervenire ed era tratto in arresto TUFANO, trovato in possesso di circa 42 chili di hashish e 6 pistole, di diverso calibro, alcune prive di matricola e complete del relativo munizionamento.

Il sodalizio criminale ha creato una stabile rete di rapporti con numerosi spacciatori collegati a diverse piazze di spaccio di stupefacenti in diverse zone cittadine di Salerno: centro storico, Sant’Eustachio, Canalone, Villaggio dei Puffi, Pastena, Torrione, Mercatello, Mariconda. I componenti hanno adoperato sempre un linguaggio criptico ed utilizzato forme di comunicazioni implicite previamente concordate.

Sono state rilevate anche molteplici utenze telefoniche, fittiziamente intestate a terzi, alcune utilizzate per comunicare con una sorta di “circuito chiuso” in modo da eludere le intercettazioni. Inoltre, si è constatato che l’organizzazione ha disposto di grandi somme di denaro per acquistare rilevanti partite di droga.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...